Torino, De Silvestri fuori per tre settimane. Personalizzato per gli infortunati

Allenamento nel pomeriggio per il Torino di Sinisa Mihajlovic che prepara la gara contro la Sampdoria

Torino, De Silvestri fuori per tre settimane. Personalizzato per gli infortunati
Lorenzo De Silvestri, twitter.com

Il Torino di Sinisa Mihajlovic ha svolto un allenamento nel pomeriggio per continuare la preparazione in vista della gara contro la Sampdoria in programma nel prossimo turno di campionato. Brutte notizie per il tecnico serbo, visto che Lorenzo De Silvestri ha di fatto concluso la propria stagione dopo essersi sottoposto ad alcuni esami strumentali.

Questo quanto riportato dal sito ufficiale granata sulle condizioni del terzino di Mihajlovic: "Il difensore Lorenzo De Silvestri ha eseguito degli esami strumentali dopo l'infortunio di domenica, che hanno evidenziato una lesione di minima entità al bicipite femorale della coscia destra. Al momento la prognosi è di circa 15/20 giorni ma la situazione verrà rivista tra una decina di giorni." Possibile che la sua stagione sia già terminata adesso. Benassi non era presente alla seduta di allenamento perchè in permesso per assistere la moglie durante la nascita del secondo figlio della coppia. Infine gli infortunati della rosa  Ajeti, Iturbe, Molinaro e Obi hanno seguito il loro programma personalizzato. Sembra difficile che qualcuno di loro possa tornare a disposizione di Mihajlovic già contro la Sampdoria.

Chi invece è di nuovo pronto a scendere in campo è Avelar che ai microfoni di Torino Channel ha raccontato quanto siano stati difficili questi mesi lontano dal campo: "Sono stati mesi durissimi, per l’infortunio al ginocchio e poi per una serie di problemi muscolari, ma ora finalmente sto bene. Il Toro è una grande famiglia, tutti mi sono stati vicini con incoraggiamenti e parole di conforto, ogni giorno. La Società, lo staff tecnico, quello medico, i compagni, persino i tifosi che incontravo per strada non mi hanno mai fatto sentire solo, per cui adesso voglio dire: grazie a tutti." Iago Falque, invece, a Cadena Ser, ha parlato di quello che il Toro deve fare da qui a fine campionato: "Noi intendiamo restare concentrati fino all’ultima partita, speriamo che la Juve si stanchi col Monaco e arrivi in affanno al derby. Da tempo i bianconeri non perdono allo Stadium, noi proveremo a vincere."