Torino: batti e ribatti con il Napoli, tiene banco il riscatto di Maksimovic

"Guerra di mercato" tra Napoli e Torino per il riscatto di Maksimovic: De Laurentiis propone Tonelli e Zapata, chiedendo a Cairo uno tra Barreca e Zappacosta.

Torino: batti e ribatti con il Napoli, tiene banco il riscatto di Maksimovic
Source photo: radiomarte.it

Ed alla fine, il Torino si fece convincere, forse. Dopo settimane di trattative, infatti, pare proprio che Urbano Cairo abbia accettato la proposta di De Laurentiis, pronto ad abbassare il riscatto di Maksimovic attraverso delle contropartite tecniche. Ascoltando, in parte, le silenziose richieste di Sinisa Mihajlovic, infatti, il patron granata sarebbe pronto a "scegliere" Duvan Zapata e Lorenzo Tonelli, per alterni motivi poco protagonisti con la maglia del Napoli. Il primo, perché reduce da due anni con l'Udinese, il secondo perché fermato da continui problemi fisici. Perfetta riserva di Belotti, il colombiano potrebbe accettare la proposta granata, mantenendo accesa la luce dell'Everton. Più difficile, invece, la trattativa per il centrale ex Empoli, che ha fatto vedere davvero belle cose nelle poche apparizioni, convincendo un Maurizio Sarri già amante del ragazzo durante la sua parentesi toscana.

Si prevede dunque un altro braccio di ferro tra piemontesi e campani, un prolungamento delle tensioni avvenute qualche tempo fa proprio per la questione Maksimovic, calciatore molto quotato dal Torino ed alla fine trasferitosi al Napoli per la "modica" cifra di 26 milioni di euro. Dal canto suo, però, De Laurentiis attende e, in caso di eccessivi prolungamenti della trattativa, sarebbe pronto a chiedere anche uno tra Barreca e Zappacosta, valutando circa trenta milioni i sue due giocatori. Un vero e proprio intrigo di mercato, che terrà banco per molte settimane ancora. Cairo e Mihajlovic non vorrebbero privarsi di Barreca, che potrebbe però partire per una cifra superiore ai dieci milioni di euro.