Torino - UFFICIALE: Carlao all'Apoel Nicosia. Si cerca ora un altro centrale

Termina la brevissima esperienza del difensore centrale brasiliano, che dopo 6 mesi e quattro presenze torna nella sua squadra di provenienza. Cairo e Petrachi ora sono a caccia di un nuovo difensore.

Torino - UFFICIALE: Carlao all'Apoel Nicosia. Si cerca ora un altro centrale
Carlao in allenamento con il Torino. Fonte: http://cdn.tuttosport.com

Che fosse una pezza temporanea era risaputo. Non desta dunque alcuna sorpresa la cessione di Carlao, arrivato per 500 mila euro dall'Apoel Nicosia a gennaio, per provare a tamponare le falle in mezzo alla difesa, dove Castan e Rossettini hanno regalato più insicurezza che altro. L'ex Sochaux però non ha destato grande impressione in Mihajlovic, che lo ha impiegato solo in 4 occasioni, al netto del mese di febbraio, perso per infortunio. 336 minuti per lui in Serie A, numeri appunto da riserva, come era considerato e il giocatore ne era consapevole. Ecco dunque che con la riapertura del mercato si è subito cercato un acquirente per lui. Il Crotone sembrava fortemente interessato, ma alla fine la sua squadra di provenienza, ovvero l'Apoel Nicosia, lo ha richiesto indietro e il ragazzo ha accettato di tornare a Cipro, vista la buona esperienza passata e che potrà giocare in Champions League.

Cairo e Petrachi, non è un segreto, sono da tempo sulle tracce di un altro difensore centrale. Dopo aver lasciato andare l'insicuro Castan e lo stesso Carlao, serve un profilo esperto da affiancare ai giovani Lyanco (arrivato per ben 9 milioni dal San Paolo) e Bonifazi (reduce dalla promozione con la SPAL). Per Paletta sembrava fosse solo da chiudere l'affare, ma sono emerse difficoltà impreviste, a causa della volontà del Milan di ottenere comunque un piccolo indennizzo economico. Sul ragazzo si è inserito il Sassuolo. A questo punto i granata hanno provato a chiedere proprio agli emiliani Acerbi, ma Squinzi per ora nicchia, volendo cedere il ragazzo a una squadra che possa assicurare una cifra molto consistente per il suo cartellino. Anche il Valencia ha sondato la pista Paletta, che a questo punto inizia a complicarsi per il Torino. In seconda fila, in termini di gradimento, ci sarebbero Tonelli e Zapata. Il primo è stato pagato 10 milioni di euro dal Napoli solo l'anno scorso e quindi ci sarà da trattare non poco sulla cifra per un eventuale acquisto. Il secondo invece è un'altra riserva del Milan, che però ha giocato partite meno brillanti di Paletta e per questo non è la prima scelta. Mihajlovic dunque difficilmente avrà il suo difensore già per la partenza del ritiro di Bormio, ci vorrà un po' di pazienza.

Questo il comunicato del Torino Football Club sulla cessione di Carlao: "Il Torino Football Club comunica di aver ceduto a titolo temporaneo con diritto di riscatto all'Apoel Nicosia il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Carlos Roberto da Cruz Júnior, “Carlão”."