Torino, Ansaldi sempre più vicino: è lui il sostituto di Zappacosta

Sembrava la trattativa più difficile, ma è quella più vicina alla chiusura: Ansaldi ad un passo dal Torino.

Torino, Ansaldi sempre più vicino: è lui il sostituto di Zappacosta
Torino, Ansaldi sempre più vicino: è lui il sostituto di Zappacosta

Dopo l'addio inaspettato di Zappacosta nel primo pomeriggio, il Torino è dovuto tornare sul mercato per trovare un sostituto dell'esterno passato al Chelsea: c'erano più di 20 milioni da spendere, e Cairo ha deciso di puntare su Ansaldi. Il terzino argentino è vicinissimo al passaggio in granata, nonostante l'Inter non volesse privarsi del ragazzo vista l'emergenza terzini, con l'infortunio anche di Cancelo.

L'alternativa era Rispoli, ma dal Palermo non è arrivata una risposta all'offerta fatta dai granata. Risposta che invece è arrivata dall'Inter: Ausilio e Sabatini hanno accettato l'offerta di un prestito con obbligo di riscatto, da verificare ancora le cifre dell'affare che dovrebbero aggirarsi sotto i 10 milioni.

Ansaldi non rientrava nei piani di Spalletti, che lo aveva avuto anche allo Zenit e lo aveva ceduto perché non compatibile con le sue idee di gioco. Un terzino comunque di buon livello che va a rinforzare la fascia sinistra, orfana di Zappacosta, e arriva insieme a Niang, scaricato dalla Milano rossonera.