Torino: sondati due centrocampisti, Baselli si avvicina all'Inter

Il centrocampista ex Atalanta sarebbe stato sondato dall'Inter, intenzionata a prelevare un centrocampista abile nelle due fasi. Come sostituti, valutati Donsah e Taider.

Torino: sondati due centrocampisti, Baselli si avvicina all'Inter
Source photo: profilo Twitter Torino FC

Mentre la rosa si prepara al prossimo match di campionato, la dirigenza del Torino non accenna a frenare sul mercato, imbastendo molte trattative per rinforzare ulteriormente una rosa comunque attrezzata. Sondando nuovi profili per la mediana, è sempre più vicino il classe '99 Vitalie Damascan, attualmente in forza allo Sheriff Tiraspol. profilo molto interessante, il ragazzo dovrebbe essere tesserato a gennaio, salvo però gli eventuali problemi burocratici. Occhi puntati anche su Arnaud Lusamba, centrocampista centrale che sta facendo molto bene al Nizza. La valutazione dei nerazzurri è di circa due milioni, costo abbordabile per le casse granata.

In ottica cessioni, diventa sempre più forte l'interesse dell'Inter per Daniele Baselli, mezz'ala diventata ormai una bandiera del Torino. A caccia di un centrocampista abile a fare le due fasi, i nerazzurri vorrebbero proprio l'ex Atalanta, che potrebbe seriamente partire se dovesse arrivare uno tra Taider e Donsah. L'unico freno alla trattativa, potrebbe essere la reazione della tifoseria, che potrebbe mostrare il suo dissenso davanti ad un'altra cessione importante dopo quella estiva di Benassi. Tutto, dunque, congelato fino al prossimo affondo nerazzurro.

Parlando dell'attacco, particolari preoccupazioni destano le condizioni di Andrea Belotti, il cui contratto non è stato ancora rinnovato. Secondo quanto detto da Tuttosport, l'attaccante ex Palermo non avrebbe ancora prolungato, ridestando dal torpore tutte le big interessate a lui. Per assicurarsi quantomeno un profilo ben rodato, i granata avrebbero chiesto Pazzini all'Hellas Verona, società che sembra ormai ai ferri corti con il proprio bomber. La trattativa potrebbe concludersi positivamente, anche se ancora non ci sono state accelerate.