Torino: Belotti ancora a parte, altra chance per Ljiajc?

Walter Mazzarri sta seriamente pensando di lanciare dal 1' Ljajic, mettendo in panchina Berenguer. Ancora a parte Belotti, con Niang pronto a giocare di nuovo da prima punta.

Torino: Belotti ancora a parte, altra chance per Ljiajc?
Source photo: profilo Twitter FC Torino

Continua la preparazione del Torino in vista del match contro il Sassuolo, trasferta delicata e da affrontare con la sicurezza ammirata nella precedente sfida di campionato. Nella giornata di ieri, i granata hanno eseguito un allenamento tecnico-tattico pomeridiano, con Mazzarri che ha valutato la condizione dei propri ragazzi. Ancora a parte, infatti, sia Edera che Lyanco, mentre Belotti ha continuato a seguire il programma di recupero personalizzato. Nel pomeriggio odierno, invece, allenamento a porte chiuse, con il Torino che sta rifinendo gli ultimi dettagli prima di partire.

Le ultime info di formazione vorrebbero Sirigu in porta, con il Torino disposto in campo adottando il solito 4-3-3, modulo poco "simpatico" a Mazzarri ma adatto per esaltare tutte le caratteristiche tecniche dei calciatori a disposizione. In difesa, N'Koulou e Burdisso i centrali, affiancati dai terzini De Silvestri e Molinaro, anche se scalpita Ansaldi. Nella zona centrale del rettangolo verde, Rincon, affiancato da Obi e Baselli. Qualche dubbio anche in attacco, dove dovrebbero essere Ljajic e Iago Falque gli esterni a sostegno di Niang. Occhio però a Barenguer, davvero in forma e pronto ad insidiare l'altalenante Ljajic.

Intervistato in esclusiva a Torino Channel, Cristian Molinaro ha parlato proprio della sfida contro il Sassuolo: "Dobbiamo ripartire dal piglio visto contro il Bologna, il ritiro è servito. Era già stabilito con il vecchio staff, indubbiamente fare quattro giorni insieme ha contribuito a rafforzare l’unione e farci conoscere meglio dal mister. Ci siamo preparati fisicamente e tatticamente. Sicuramente rispetto ai primi mesi loro sono più solidi. Ciò che conterà sarà il nostro approccio: ci stiamo concentrando, siamo consapevoli del nostro potenziale. Ogni partita deve essere affrontata come una finale" conclude Molinaro.

PROBABILE FORMAZIONE TORINO:
Sirigu; De Silvestri, N'Koulou, Burdisso, Ansaldi; Obi, Rincon, Baselli; Iago Falque, Niang, Ljajic.