Colantuono: "Pronti a pungere quando serviva"

il tecnico dell'Udinese, visibilmente contento per la grande impresa, riporta tutti con i piedi per terra.

Colantuono: "Pronti a pungere quando serviva"
Colantuono: "Pronti a pungere quando serviva"

"Complimenti alla squadra, ha interpretato la gara alla perfezione ", mister Colantuono fa i complimeti ai suoi giocatori, ma avvisa "se con questa vittoria pensiamo di aver risolto i nostri problemi, non abbiamo capito niente. Festeggiamo fino a lunedi a mezzogiorno, e dalle 14 pensiamo al Palermo".

Si sofferma, poi, sulla parte tecnica: "Abbiamo giocato con le linee strette, abbiamo sofferto, abbiamo aspettato compatti ma pronti a pungere all'occorrenza. sapevamo sarebbe andata così".

Grande merito va alla difesa: "I nostri tre difensori sono sempre riusciti ad accorciare sui loro difensori" ma una parola la spende anche per Bruno Fernandes "può essere il nostro giocatore copertina, ha spiccate qualità offensive, ma gli ho chiesto di fare entrambe le fasi. Me lo ha dimostrato con quella rincorsa di 70 metri su Pereyra che stava per calciare in porta".

Ora sotto con il Palermo, la classifica si costruisce con le vittorie in casa.