Udinese - Il vivaio dell'Imperatore

I Pozzo, oltre alle loro tre squadre, hanno tantissimi giocatori in prestito tra Inghilterra, Spagna e Italia, ma anche in altre squadre.

Udinese - Il vivaio dell'Imperatore
Zielinski è, con Scuffet, l'elemnto in prestito più interessante.

È Pasqua e c'è la pausa per le Nazionali, combo micidiale per gli interessi calcistici, soprattutto nel Belpaese. Bisogna quindi trovare un modo per resistere ed arrivare al prossimo week-end. Un'analisi molto interessante che si può fare è quella sui giocatori in giro in prestito, a farsi le ossa o a rilanciarsi. I Pozzo infatti puntano molto sui giovani, ne mettono sotto contratto veramente tanti, cosicchè, inevitabilmente, molti devono andare a giocare altrove per farsi notare. Tutte le previsioni sono fatte sperando che le squadre mantengano la categoria, in caso di retrocessioni gli scenari potrebbero cambiare bruscamente. Per ogni reparto ci sono diversi elementi:

Portieri - Per quel che riguarda i giocatori arrivati  in prestito, c'è il solo Andrès Fernandez a Granada, arrivato dal Porto per provare a mantenere la categoria, ma che difficilmente verrà riscattato. I giocatori invece dati in prestito sono molteplici: Oier (Granada), Arlauskis (Watford), Brkic e Scuffet (Udinese). Per lo spagnolo, il lituano e il serbo, si tratta di prestiti per cercare di piazzare il giocatore poi al migliore offerente. In casa infatti ci sono elementi molto più validi. Tutt'altro discorso invece per il portiere udinese, che ha tantissimo talento da vendere e rientrerà alla base per giocarsi la successione di Karnezis insieme a Meret.

Difensori - Come arrivi in prestito ci sono Molla Wague, il quale è ad Udine via Granada (probabilmente per motivi contrattuali), Doria e Biraghi (a Granada da Marsiglia e Inter, si cercherà il riscatto) ed infine Akè a Watford dal Chelsea, difficile qundi da riscattare. In giro invece ci sono: Watford - Angella (QPR), Layùn (Porto), Pudil (Sheffield Wednesday) e Juanfran (Deportivo la Coruna), per tutti si cercherà una sistemazione a titolo definitivo per incassare qualche quattrino; Granada - Musavu-King (Lorient), Juanpe (Real Valladolid), Aridane Fernandez (Cadice), Luis Martins (Osasuna) e Ritchie Kitoko (Asteras Tripolis), per tutti si cercherà la cessione, ad eccezione di Musavu-King, unico vero giovane interessante della tornata. Udinese - Bubnjic (Carpi), Mori (Santarcanelo Calcio), Camigliano (Trapani), Gabriel Silva (Genoa), Faraoni (Novara), Bochniewicz (Granada B), Neuton (Granada) ed Insua (Newell's Old Boys), la società punta molto su tutti, anche se Mori, Camigliano e Neuton stanno deludendo le aspettative, anche a causa di svariati infortunii, che ne hanno limitato la crescita. Insomma, veramente pochi profili realmente interessanti in questo reparto.

Centrocampo - È arrivato Kuzmanovic (Udinese, prestito con diritto di riscatto dal Basilea) e in più c'è Doucourè a Granada via Watford. A giocare altrove invece ci sono: Granada - Fatau (Almeria) e Alvaro Garcia (Cadice), entrambi via in prestito solo perchè non sono stati trovati acquirenti disposti a prenderli definitivamente. Watford - Stranamente, nessun elemento da segnalare. Udinese - Iturra (Rayo Vallecano), Zielinski (Empoli), Jadsòn (Atletico Paranaense), Verre (Pescara), Jankto (Ascoli), Hallberg (Hammarby), Jaadi (Granada B), Kone (Fiorentina), Mlinar (Inter Zapresic), Lucas Evangelista (Panathinaikos), Marquinho (Al-Ahli Gedda) e Jaime Romero (Real Saragozza). Qui ci sono molti elementi dal buon potenziale, Zielinski, Verre e Jankto hanno già attirato le attenzioni delle big, mentre Iturra, Marquinho e Kone potrebbero doversi cercare una nuova sistemazione. Per tutti gli altri le valutazioni sono ancora in corso.

Attaccanti - C'è il solo Duvàn Zapata, arrivato ad Udine in prestito biennale dal Napoli. Ad esplorare nuove frontiere invece ci sono: Granada - Còrdoba (Mainz) e Machis (Huesca), entrambi giovani interessanti da valutare. Watford - Ranegie (Djugardens), Vydra (Reading) e Uche Ikpezau (Blackpool), lo svedesone andrà sicuramente altrove a fine anno, mentre il nigeriano e il giovane della Repubblica Ceca sono due ragazzi su cui la società punta, soprattutto su Vydra, visti i 4 milioni spesi all'acquisto. Udinese - Alexis Zapata (Perugia), Marsura (Brescia), Nico Lopez (Club Nacional), Torje (Osmanilspor), Vutov (Cosenza), Aguirre (Perugia) e Rovini (Pistoiese), molti giovanissimi che hanno ancora molto da dimostrare, come Aguirre, Rovini e Zapata, e su cui la società dovrà decidere attentamente il futuro. Anche qualche delusione, ovvero Torje e Nico Lopez, a cui la società potrebbe però dare un'altra chance. Sbaglia infine chi mette nell'elenco prestiti per l'Udinese Penaranda, il giocatore infatti è stato spostato a Watford e resterà a Granada fino a Giugno, all'Udinese dovrebbero essere girati una decina di milioni (il passaggio è ufficiale da questo Gennaio).

Non è per nulla semplice elencare tutti i giocatori che i Pozzo hanno sotto contratto e in prestito, per alcuni nemmeno si sa la modalità effettiva di trasferimento. Quindi chiedo scusa in anticipo per le eventuali mancanze. Sicuramente però, ce ne sono veramente per tutti i gusti e le esigenze e anche qust'anno sarà una parte caldissima del mercato pozziano.