Udinese, botta e risposta fra l'agente di Duvan Zapata e il ds Bonato

Il futuro dell'attaccante colombiano non sembra coincidere nelle visioni del suo procuratore e della società bianconera.

Udinese, botta e risposta fra l'agente di Duvan Zapata e il ds Bonato
Duvan Zapata, friulisera.it

L'Udinese da quando Gigi Delneri è arrivato sulla panchina bianconera ha svoltato la propria stagione in positivo, raccogliendo risultati e prestazioni positive che hanno permesso di risalire la classifica verso una posizione più tranquilla. Tra i protagonisti di questa fase della stagione c'è anche Duvan Zapata, l'attaccante colombiano che ha già trovato 4 gol in questo campionato. 

Zapata è in prestito all'Udinese dal Napoli per la seconda stagione consecutiva e il suo futuro è il ritorno in azzurro. Sui tempi del rientro a Castel Volturno però, nelle ultime ore, c'è stato un minimo di polemica fra l'agente dell'attaccante e il ds bianconero Bonato. Queste infatti le dichiarazioni di Fernando Villarreal a Radio CRC: "C’è la possibilità che possa tornare a Napoli nel mercato invernale, ma se ne parlerà a dicembre. Duvan sta benissimo all’Udinese, ma siccome c’è un accordo tra i due club dovranno essere gli stessi a decidere se a gennaio tornerà o meno a Napoli. È stato valorizzato molto in Friuli. Accetterebbe volentieri l’ipotesi di tornare a Napoli a gennaio, ma si tratta solo di ipotesi. Questo è il momento giusto per tornare a Napoli perché avrebbe la possibilità di dimostrare da titolare il suo reale valore."

Dalle pagine del Messaggero Veneto è arrivata la replica dell'Udinese per bocca di Bonato che ha stoppato sul nascere qualsiasi ipotesi di rientro anticipato di Zapata in azzurro: "L'Udinese ha fatto un percorso per mettere Zapata nelle migliori condizioni di resa e adesso che queste condizioni si stanno avverando, darlo via sul più bello sarebbe un peccato. D'accordo, il giocatore è di proprietà del Napoli, ma la cosa che dà fastidio è che le chiacchiere vengano fuori prima della partita, quindi questa mi sembra una cosa forzata da parte dell'agente. Zapata rimarrà a Udine fino a giugno e poi vedremo il da farsi con Napoli." Una questione da archiviare in fretta in questo momento della stagione per lasciare la squadra concentrata in vista della ripresa del campionato proprio contro la squadra di Sarri Sabato alle 18 alla Dacia Arena.