Verso Udinese - Crotone: si rivede De Paul. Squalificato Capezzi, Nicola ritrova Crisetig e Mesbah

Danilo non ci sarà perchè squalificato, mentre De Paul potrebbe ripartire dal primo minuto dopo un periodo di prestazioni opache. Fuori anche Capezzi per squalifica: dovrebbe sostituirlo il rientrante Crisetig. Tornano dal primo minuto sia Rosi che Mesbah.

Verso Udinese - Crotone: si rivede De Paul. Squalificato Capezzi, Nicola ritrova Crisetig e Mesbah
De Paul torna titolare | calciomercatoweb.it
Udinese
15. 00
Crotone

Sfida tutt'altro che scontata quella della Dacia Arena fra Udinese e Crotone. La classifica e quello che si è visto in campo fino a questo momento in stagione, suggerirebbero una facile vittoria per l'Udinese, contro un Crotone che sembra non essere stato in grado di fare il salto di categoria visti pochi punti raccimolati fino ad ora, per l'esattezza 9, con tre pareggi e due vittorie ottenute prima contro il Chievo e nell'ultimo turno nello scontro salvezza contro il Pescara - 2-1 con gol decisivo di Ferrari dopo il momentaneo pareggio di Campagnaro al gol di Palladino. L'Udinese invece ha 21 punti in classifica, un buon bottino, racimolato soprattutto dall'arrivo di Delneri in panchina: l'ex tecnico di Juventus, Roma e Sampdoria fra le altre, ha dato una svolta al modo di giocare e all'ambiente friuliano. Tant'è che nell'ultima gara, seppur giocando male, i bianconeri si sono imposti per 1-3 all'Atleti Azzurri d'Italia contro un'ottima Atalanta, squadra particolarmente in forma in questo periodo nel nostro campionato. Zapata, Thereau e uno splendido gol di Fofana, che a quanto pare gol brutti non sa farne, hanno assicurato tre punti importantissimi alla propria squadra. Nonostante ciò, mister Delneri predica prudenza e tanto sacrificio anche nella sfida casalinga contro il Crotone, qui le sue parole in conferenza.

Ferrari in gol contro il Pesara | tuttosport.com
Ferrari in gol contro il Pesara | tuttosport.com

QUI UDINESE - In porta il solito Orestis Karnezis, autore di una gara strabiliante contro l'Atalanta, parando praticamente qualsiasi cosa arrivasse nei pressi della sua rete. In difesa ad affiancare Felipe non ci sarà il capitano Danilo, squalificato, ma Wague, sebbene anche Angella reclami un'opportunità dal primo minuto. Confermatissimi Widmer e Samir come terzini, ormai il quartetto difensivo è molto ben definito e Delneri non sembra voler fare cambi. Idem se si parla del centrocampo dove Kums e Fofana sono diventati due pedine fondamentali, con Hallfredsson che sta avendo sempre più spazio a discapito di De Paul. Proprio l'argentino sembra però essere in vantaggio su Badu. Il ballottaggio fra i due porterebbe a due diversi moduli, con De Paul un 4-3-3, mentre con Badu un 4-4-2 con quattro centrocampisti centrali a dare tanta sostanza in quella zona di campo. Attenzione però perchè in un possibile 4-3-3 De Paul potrebbe essere scalzato anche da Matos. La coppia Thereau-Zapata è invece imprescindibile ed è confermata dal primo minuto. Ancora infortunato Penaranda, rientrerà dopo la sosta. 

QUI CROTONE - Cordaz come sempre fra i pali del Crotone a difendere la sua porta. Davanti a lui a fargli da scudo Ceccherini e il match-winner della sfida contro il Pescara, Ferrari, giocatore di proprietà del Sassuolo in prestito in Calabria. Sulla fascia destra in difesa ritorna Rosi dal primo minuto, mentre a sinistra si riprende dall'infortunio l'ex Milan Mesbah, quindi tornano in panchina sia Martella che Sampirisi, titolari nell'ultimo turno di campionato. Capezzi squalificato lascerà il posto al rientrare Crisetig, ai suoi lati giocheranno Barberis e Rohden, torna fra i convocati Fazzi. In attacco tridente rodato con Palladino e Trotta a supporto di Falcinelli. Nalini si rivede in panchina, Tonev resterà fuori fino a metà Gennaio. Niente da fare ancora per Claiton che si rivedrà dopo la sosta.