Udinese, Pezzella e Nestorovski gli obiettivi

Pezzella non trova spazio nel Palermo, Nestorovski si è fatto notare a suon di goal. Udinese e Fiorentina stanno col fiato sul collo a Zamparini.

L'Udinese vuole rinforzare il reparto offensivo e quello difensivo, gli occhi della società bianconera sono puntati sui due gioielli del Palermo: Nestorovski e Pezzella. Il primo si è fatto notare durante la stagione appena conclusa, il secondo invece ha giocato un ottimo mondiale Under 20, impreziosito da un assist a Orsolini durante la gara contro la Francia. Le trattative però possono risultare difficili: Nestorovski piace alla Fiorentina e altri club europei, Pezzella rientra nei piani del Palermo per la prossima stagione.

La fisicità e il fiuto del goal dell'attaccante macedone hanno attirato l'attenzione non solo di alcune squadre estere, ma anche di Fiorentina e Udinese, che puntano all'attaccante del Palermo per rinforzare l'attacco. In 37 presenze, Nestorovski, ha segnato 11 goal, segnando reti pesanti utili spesso alle vittorie dei rosanero. La retrocessione della squadra siciliana agevola un futuro che non comprende la permanenza della punta nel Palermo, ma la pressione della Fiorentina potrebbe essere un nemico nella gara all'ultimo milione per aggiudicarsi la punta macedone. Se l'Udinese dovesse fallire la pista Nestorovski potrebbe puntare sul giocatore senegalese Babacar, in uscita proprio dalla Viola.

L'affare Pezzella risulta invece più difficile a causa della volontà del Palermo di puntare sui giovani. Il futuro del terzino sinistro italiano dunque è in dubbio, il giocatore è seguito sin da Gennaio dai friulani, che hanno visto nel giocatore dell'under 20 un talento che quest' anno non ha trovato spazio. Le sole 10 presenze tra coppe e campionato non hanno mostrato il vero valore di Pezzella, messo invece in mostra nel mondiale Under 20 conclusosi quest'oggi. Chissà se il neo direttore sportivo Gerolin, riuscirà a strappare ai siciliani il prezioso talento italiano, pronto a crescere e a mettersi in luce nella squadra di Delneri, che intanto deve fare i conti con l'interesse di molte squadre per il difensore svizzero Widmer, in possibile partenza sponda Napoli o forse Fiorentina.