Bjarnason lascia l'Italia ed approda al Basilea

Biennale per l'islandese che era stato corteggiato anche da Palermo e Torino. Giocherà la Champions League.

Bjarnason lascia l'Italia ed approda al Basilea
Bjarnason passa al Basilea

Non vestirà né la maglia del Torino né quella del Palermo, Brkir Bjarnason, il centrocampista con più reti nella scorsa Serie B. L'incursore ex Pescara - che aveva tra l'altro indirettamente scatenato una curiosa e colorata sfida verbale su Facebook fra i tifosi del Delfino e quelli dell'Islanda durante i play-off di B - ha infatti firmato un biennale con il Basilea.

La società rosso-azzurra ha ufficializzato l'arrivo del centrocampista questa mattina ed ha vinto la corsa al giocatore potendogli offrire il prestigioso palcoscenico della Champions League. Molto probabilmente il centrocampista ex Pescara dovrà giocare da trequartista. Infatti, se con Paulo Sousa i campioni svizzeri solevano giocare con il 3-4-3 adesso che l'ex Juve è diventato l'allenatore della Fiorentina in panchina si è seduto un coach amante del 4-2-3-1, Urs Fischer (che in tre stagioni ha portato il Thun ad un 6°, un 5° ed un 4° posto). Il suo rivale per quel posto dovrebbe quindi essere principalmente Zuffi.

Pagato 1 milioncino appena, questo è il secondo acquisto "italiano" del Basilea, dopo quello di Kuzmanovic dall'Inter, ed il sesto in totale (sono arrivati anche Marc Janko, Akanji, Hoegh e Micheal Lang).