Svincolati 2017/2018: una "squadra" ricca di opportunità a costo zero

Tanti calciatori, da oggi, sono finiti nella lunga lista degli svincolati. Nomi importanti e di prestigio che potrebbero tornare utili a diverse squadre italiane e straniere.

Svincolati 2017/2018: una "squadra" ricca di opportunità a costo zero
Photo by "mirror.co.uk"

Oggi è scattato ufficialmente il mese di luglio, periodo in cui i calciatori in scadenza di contratto con i rispettivi club sono liberi di trovarsi una nuova squadra. Dalla Serie A al calcio internazionale, in particolare Premier League e Liga, ci sono tanti profili interessanti che potrebbero tornare utili ai club alla ricerca dell'occasione a costo zero sul mercato in grado di potenziare, rinfoltire e rattoppare l'organico.

SERIE A - Il Chievo non ha rinnovato i contratti di Spolli e Izco e si a perdere anche Dainelli e Gobbi, mentre il Genoa non ha proseguito i rapporti con Palladino e Pandev. Anche l'ex genoano Palacio è in lista. Senza contratto anche Gilardino, Maccarone e Croce. Keisuke Honda resterà svincolato, ma probabilmente firmerà un nuovo contratto in MLS.

ESTERO - Il discorso si fa molto interessante. Nei maggiori campionati europei ci sono tanti calciatori che non hanno rinnovato con i propri club, e sono tutti nomi molto quotati. Casillas del Porto è il portiere più gettonato, con una difesa importante composta da Caceres, Pepe, Terry e Clichy. E' un blocco che potrebbe tranquillamente essere uno dei migliori in circolazione, ma a causa di età e continui problemi fisici sono stati costretti ad accomodarsi in sala d'attesa. Spessore anche a centrocampo, con Thiago Motta, Meireles e Lucas Leiva. Attacco? Pesante, anche perchè oltre a Jesus Navas, Honda e Ghezzal c'è uno Zlatan Ibrahimovic che anche da infortunato predilige il ruolo di centravanti in questa "squadra" speciale. Altri nomi? Cassano è un altro profilo che può far goal a tante squadre italiane, ma occhio anche a Berbatov, Arbeloa, Chamakh, Jankovic, Jose Enrique, Cana, Lescott, Tissone, Bosingwa, Obinna, Gusev, N'Zogbia, Arouna Koné, Tremoulinas e Siqueira.

E' una sorta di fantamercato. Proviamo ad attribuire a questi una sistemazione. Casillas starebbe bene in qualsiasi squadra italiana o straniera così come Pepe, Terry e Clichy. Caceres potrebbe rivelarsi l'occasione giusta per la Serie A, ma i suoi continui problemi fisici gli impediscono di ritornare ad imporsi. Thiago Motta potremmo ricollocarlo al Genoa, mentre Meireles e Lucas Leiva in qualche squadra di medio-alta caratura sia italiana che estera. Navas a Siviglia, Honda in MLS o in una Sampdoria a caccia di rinforzi di qualità dopo le cessioni di Schick e Fernandes, Ghezzal jolly o titolare di un Sassuolo. Consigli? Diamo uno sguardo nelle riserve: Jankovic può dare tanto a qualche squadra di Serie B, ma anche alle neopromosse perchè è un giocatore duttile ed esperto. Gli stessi Berbatov e Arbeloa possono rivelarsi utili sia in Italia che nel resto d'Europa.