Ufficiale: Alessio Cerci è un nuovo giocatore del Verona

L'ex giocatore di Atletico Madrid e Torino ha firmato nella giornata di oggi un contratto annuale con opzione di rinnovo in caso di salvezza. Ad ore dovrebbe arrivare anche Antonio Cassano

cerci è un nuovo giocatore del verona (fonte foto hellas1903.it)

Verona scatenato in queste frenetiche ore di mercato. E' ora ufficiale l'acquisto di Alessio Cerci dall'Atletico Madrid. L'esterno offensivo in mattinata ha sostenuto le visite mediche di rito per poi incontrare il direttore sportivo degli scaligeri Filippo Fusco per sbrigare le ultime formalità e mettere la firma sul contratto. Il giocatore ha stipulato un accordo annuale con opzione per un rinnovo biennale in caso di permanenza in massima serie. Ecco il comunicato con cui il Verona ha ufficializzato l'acquisto: "L'Hellas Verona FC comunica di aver acquisito le prestazioni sportive del calciatore Alessio Cerci. L'attaccante gialloblù ha già sostenuto le visite mediche e nel pomeriggio raggiungerà i compagni nel ritiro di Primiero".

Ma non è tutto perchè l'altro grande colpo di questa sessione di mercato sarà Antonio Cassano. Dopo l'apertura di Pecchia entusiasta per il possibile approdo del talento barese, la trattativa ha subito una forte accelerata. Come riporta Sky Sport, le parti hanno trovato un'intesa su un contratto annuale e il giocatore è atteso tra oggi e domani presso la sede del club per svolgere le visite mediche e firmare il contratto. Cassano ritroverebbe a Verona Giampaolo Pazzini con il quale a Genova sponda Sampdoria ha formato una delle coppie più affiatate e spietate degli ultimi anni, trascinando a suon di gol la squadra blucerchiata in Champions League.

Dunque un bel biglietto da visita per il Verona che nella prossima serie A vuole cercare di ottenere una salvezza tranquilla e levarsi qualche soddisfazione come per esempio arrivare in classifica davanti ai cugini del Chievo. Le premesse ci sono tutte per fare bene con una squadra quasi del tutto confermata (in questi giorni dovrebbe arrivare anche l'annuncio per il ritorno di Bruno Zuculini che nel frattempo già si sta allenando con i compagni nel ritiro di Primiero) e l'innesto di giocatori d'esperienza e di giovani in rampa di lancio come Verde pronti a cogliere quest'occasione per consacrarsi definitivamente.