Le pagelle del Gran Premio d'Austria: lode per Verstappen

Diamo i voti ai piloti protagonisti sulla pista austriaca

Le pagelle del Gran Premio d'Austria: lode per Verstappen
twitter.com

Voto 10 e lode : se lo merita tutto Verstappen e non credo ci siano dubbi al riguardo. Non sbaglia nulla e già questo per lui è un traguardo ma senza essere cattivi ma obiettivi fa tutto con la testa senza farsi condizionare dai problemi altrui e gestendo alla grande il problema gomme. Se questo ragazzo oltre che con il cuore e altro comincia a guidare anche con  la testa non ce n'è per nessuno.

Voto 9 :  a Raikkonen lo davano per bollito per partente addirittura a metà stagione per far posto alla stellina Leclerc  e invece lui sfodera una partenza di quelle super cha fanno alzare dalla sedia e poi gara perfetta tenendosi dietro Vettel fino alla fine. E senza cadere nelle polemiche per fortuna che non è arrivato nessun ordine di scuderia.

Voto 8 :  lasciatemelo dare a Fernando Alonso , d'accordo è arrivato solo 8 ma con quella macchina li ha fatto il solito miracolo e partendo per di più dalla pit lane e navigando per il primo terzo di gara in 19 posizione, robe che anche un monaco buddista si mette a piangere per la disperazione. Nando che fa ? Alla radio dice semplicemente "fatemi una strategia che mi faccia arrivare a 71 giri " , morale che poi ci penso io.

Voto 7 : voto non altissimo per Sebastian Vettel  non tanto per la gara dove meriterebbe un 9 sicuramente per il sorpasso su Hamilton , ma per la leggerezza di sabato che gli ha fatto perdere 3 posizioni sulla griglia e i mondiali la storia insegna si vincono quando tutto è perfetto.

Voto 6 : a Grosjean redivivo dopo che da inizio campionato prende sonore se non sonorissime botte dal suo compagno di squadra Magnussen pesca in 4 posto che sa di gran rivincita.

Voto 5 : a Vatteri Bottas risultato di un 10 per una super pole diviso la delusione di oggi . Assolutamente incolpevole per quello successo alla sua Mercedes questa volta può consolarsi con un "almeno non succede sempre e solo a me"

Voto 4 : all'ingegnere di pista del povero Hartley che riesce a chiedere al suo pilota " la macchina è apposto" dopo che il povero era praticamente uscito diritto da una curva con il volante che non girava . Risposta eloquente "Non direi di no".

Voto 3 : a Daniel Ricciardo , non si può proprio festeggiare un compleanno cosi e qui un po' di colpe di sono, stessa macchina stesso problema di gomme e l'altro vince. Poi il motore che dice no è certo un altro paio di maniche.

Voto 2 : come i due ritiri della Mercedes che non si vedevano dai tempi delle guerre puniche. Il voto però non nasce solo da questo ma dalla pessima gestione di gara quando avevano in prima posizione Hamilton , non farlo rientrare per il cambio gomme è stato un errore clamoroso.

Voto 1 : a tutti i tifosi arancioni scambiati per tifosi della McLaren da un simpatico Alonso in vena di scherzi durante la parata.