Formula 1 - GP Gran Bretagna LIVE. VINCE SEBASTIAN VETTEL! INCREDIBILE

Formula 1 - GP Gran Bretagna LIVE. VINCE SEBASTIAN VETTEL! INCREDIBILE
Foto Formula 1 Twitter

Per oggi è tutto: un saluto da Francesco Palma e la redazione di Vavel Italia. Ci vediamo fra due settimane in Germania!

Grande esultanza per i due Ferraristi sul podio. Delusissimo invece Hamilton. 

Vettel che guadagna ancora in classifica generale, e soprattutto la Ferrari sale a +20 sulla Mercedes nella graduatoria costruttori.

E' una botta tremenda per l'inglese, che mai avrebbe pensato di perdere in questo modo la gara di casa. 

Una gara incredibile a Silverstone: un sorpasso da antologia di Sebastian Vettel e una Ferrari che non ha mai perso un colpo. Hamilton arrabbiatissimo non ha risposto alle domande dei giornalisti e si è rintanato nell'area coperta sotto il podio.

Quarto posto per Bottas, vittima sacrificale degli eventi, quinto Ricciardo.

52/52 E' FINITA! VINCE SEBASTIAN VETTEL DOPO UNA GARA STRAORDINARIA! HAMILTON TIENE LA SECONDA POSIZIONE PER POCHISSIMO SU UN RAIKKONEN CHE CON UN GIRO IN PIU' AVREBBE PORTATO LA DOPPIETTA A MARANELLO! 

52/52 E' ormai una passerella trionfale per Vettel, che sta arrivando al traguardo. Raikkonen è a meno di un secondo da Hamilton.

52/52 ULTIMO GIRO, ULTIMO GIRO! Un secondo e mezzo tra Hamilton e Raikkonen, l'inglese dovrebbe tenere a meno di errori. Più dura invece per Bottas che è sotto il fuoco di Ricciardo.

51/52 Scende sotto i due secondi Raikkonen, ma sembra ormai troppo tardi per la doppietta. Dietro Gasly e Perez se le danno di santa ragione per l'ultima posizione utile per i punti.

50/52 Due secondi e mezzo di vantaggio per Vettel su Hamilton, l'inglese a sua volta ha due secondi su Raikkonen. Situazione stabilizzata adesso.

50/52 Arrivabene incita Raikkonen a provare il tutto per tutto e riprendere anche Hamilton! Ci crede adesso la Ferrari.

49/52 Adesso anche Ricciardo all'attacco del povero Bottas, che sembra in balia degli eventi.

49/52 ATTENZIONE RAIKKONEN! ECCO L'ATTACCO! PERFETTO ANCHE IL FINLANDESE CHE SI PRENDE IL PODIO! SI AVVICINA ANCHE RICCIARDO ADESSO

48/52 Fa segnare il giro veloce Sebastian Vettel, ormai imprendibile per tutti!

48/52 Bottas lascia passare Hamilton! L'inglese è ora secondo mentre è battaglia per il podio tra i due finlandesi.

47/52 Game over per Verstrappen intanto! Non si è capito ancora bene cosa sia successo. Hamilton adesso deve è tra il compagno di squadre e un Kimi Raikkonen sempre più aggressivo.

47/52 E' ARRIVATO! E' ARRIVATO IL SORPASSO! CE L'HA FATTA SEBASTIAN VETTEL! NULLA HA POTUTO BOTTAS ALL'ENNESIMO TENTATIVO DEL TEDESCO, ANCORA ALLA BROOKLANDS.

46/52 ERRORE DI VERSTRAPPEN! FORSE UN CONTATTO CON RICCIARDO! 

46/52 Sei giri al termine, in quattro a giocarsi il successo e il podio. Le due Ferrari all'attacco, ma le frecce d'argento chiudono tutti gli spazi. 

45/52 RAIKKONEN PROVA AD INSIDIARE HAMILTON! Ottima la difesa dell'inglese, ma ora sono tutti lì. Più indietro invece le Red Bull.

44/52 C'E' QUESTA VOLTA L'ATTACCO CONVINTO DI VETTEL! Bottas chiude benissimo alla Brooklands e alla Woodcote, per poi fare lo stesso anche alla Copse.

43/52 ANCORA RAIKKONEN SU VERSTRAPPEN PRIMA DELLA STOWE! QUESTO E' UN GRANDISSIMO SORPASSO!

43/52 Hamilton non è riuscito a tenere il passo dei primi due e deve adesso difendersi da Verstrappen.

42/52 PROVA VETTEL SU BOTTAS! Chiude molto bene il finlandese però.

42/52 Parte molto meglio stavolta Hamilton che insidia Vettel ma poi è costretto a riaccodarsi, bene anche Ricciardo che prova ad impensierire Raikkonen. Posizioni invariate comunque.

42/52 Safety Car pronta a rientrare. SI RICOMINCIA!

40/52 Grosjean ha colpito Sainz alla prima curva, ma stavolta è stato lo spagnolo a commettere l'errore disturbando eccessivamente la traiettoria del francese. Stavolta potrebbe non essere colpa del pilota Haas.

39/52 INCIDENTE TRA GROSJEAN E SAINZ! ALTRA SAFETY CAR, INCREDIBILE!

38/52 IL SORPASSO DI RAIKKONEN E LA RISPOSTA DI VERSTRAPPEN! GRANDE LOTTA TRA I DUE CON RAIKKONEN CHE CI RIPROVA SUL RETTILINEO DEL TRAGUARDO MA PRENDE LA ABBEY ALL'INTERNO E SI RITROVA CHIUSO.

38/52 SI RIPARTE! Scappano via Bottas e Vettel, mentre Raikkonen è subito aggressivo alle spalle di Verstrappen, che a sua volta non si stacca dal posteriore di Hamilton.

37/52 Sarà l'ultimo giro in regime di Safety Car: fra poco si ricomincia.

37/52 Si prospetta un finale di fuoco: Vettel deve fare attenzione e non commettere lo stesso errore di Baku con Bottas davanti. L'importante per lui è tenere dietro Hamilton, che invece ha bisogno di vincere questa gara e proverà con tutti i mezzi a riprendersi la prima posizione. 

36/52 Altro giro ancora dietro la Safety Car, intanto le vetture doppiate possono risalire il gruppo e sdoppiarsi.

35/52 Riassumiamo la situazione: Bottas in testa con gomme Medium, poi Vettel con le Soft, Hamilton su Medium, poi Verstrappen, Raikkonen e Ricciardo su soft. Alla fine la SC ha rovinato la strategia dell'australiano, visto che l'hanno adottata praticamente tutti.

34/52 Pit-stop anche per Verstrappen e Raikkonen. Bottas ed Hamilton restano in pista invece, attenzione.

34/52 ESCE ANCHE VETTEL! IL TEDESCO MONTA LE SOFT!

34/52 A questo punto quello che più potrebbe beneficiarne, oltre ovviamente ad Hamilton, è proprio Ricciardo, che adesso potrà correre con gomme soft.

33/52 ECCOLA! SAFETY CAR! COLPO DI SCENA A SILVERSTONE

33/52 INCIDENTE PER ERICSSON! IL PILOTA SAUBER E' ANDATO A MURO, ATTENZIONE PERCHE' POTREBBE CAMBIARE TUTTO.

32/52 Sarà interessante ora vedere i tempi dell'australiano su gomme Soft, perché sulle sue prestazioni anche gli altri potrebbero regolarsi per cambiare in corsa la strategia.

31/52 Secondo pit di Ricciardo! Avevamo detto che qualcuno avrebbe potuto provare le due soste, attenzione!

30/52 Altro giro veloce di Hamilton, scatenato! Recupera qualcosina anche Bottas che scende sotto i 3 secondi di ritardo.

29/52 Giro veloce di Hamilton! L'inglese suona la carica e si lancia all'inseguimento di Raikkonen, distante quasi 9 secondi.

28/52 Tre secondi di vantaggio per Vettel su Bottas.

27/52 Si ferma adesso il francese della Haas, che esce fuori dalla zona punti e rientra in 15esima posizione. Decimo adesso Magnussen.

26/52 Giro di boa del GP! Questa la classifica: Vettel-Bottas-Verstrappen-Ricciardo-Raikkonen-Hamilton-Grosjean (unico a non essersi ancora fermato) - Hulkemberg-Ocon-Alonso. 

25/52 Rientra Lewis Hamilton! Momento chiave del GP.

24/52 Raikkonen sta tornando negli specchietti di Daniel Ricciardo.

23/52 Hamilton lascia passare Bottas, all'inseguimento di Vettel. Scelta sacrosanta, ma fa strano vedere l'inglese farsi da parte nel GP di casa.

22/52 Ecco il pit-stop di Bottas! Il finlandese rientra in terza posizione, alle spalle di Vettel ed Hamilton, non ancora uscito.

21/52 Leggero errore di Kimi Raikkonen alla prima curva, ma il finlandese è ancora lì alle spalle di Ricciardo.

21/52 Rientra ai box Sebastian Vettel! Il tedesco riesce a mettere la testa davanti all'accorrente Hamilton.

20/52 LECLERC FUORI! APPENA USCITO DALLA CORSIA DEI BOX IL MONEGASCO E' COSTRETTO A FERMARE LA MACCHINA! GAME OVER PER LUI

19/52 Esce anche Ricciardo! Anche lui rientra davanti a Raikkonen, autore del giro veloce.

18/52 Detto-fatto: pit-stop di Verstrappen! L'olandese monta le medie e rientra in quinta posizione, con 8 secondi di vantaggio su Raikkonen.

17/52 Per ora dei top drivers solo Raikkonen ha effettuato il pit stop, gli altri stanno ancora attendendo.

16/52 Giro veloce di Raikkonen, che ha superato anche Ocon.

16/52 Raikkonen si è liberato prima di Magnussen e poi di Sainz, facendo segnare ancora ottimi tempi. Il finlandese adesso è nono.

15/52 Da segnalare anche la prestazione di Hulkemberg, che è sesto con le medie. Bene anche il compagno di squadra Sainz, nono con le stesse gomme.

14/52 Rientra Raikkonen ai box! Sconta i 10 secondi di penalità e monta gomme Medium. Non sostituisce il musetto, per cui dovrebbe essere tutto a posto. Rientra in undicesima posizione.

13/52 Discussioni sul da farsi tra Raikkonen e il muretto. Il finlandese ha lamentato qualche problema al musetto, mentre Hamilton dietro ha parlato di problemi al posteriore: entrambi sono probabilmente legati all'impatto alla partenza.

12/52 Vettel sta dominando questa prima fase di gara: sei secondi di vantaggio su Bottas. In terza posizione c'è Verstrappen a 6 secondi dal Finlandese della Mercedes, poi Raikkonen a 2 secondi, infine Ricciardo ad un secondo e mezzo. Hamilton ha 12 secondi di ritardo da Ricciardo

11/52 Eccolo il sorpasso di Hamilton! Ancora nel rettilineo prima della Stowe. Ora che la rimonta è completata l'inglese deve trovare il modo di ritornare sotto agli altri big.

10/52 L'inglese è adesso negli specchietti di Hulkemberg, ultimo degli "umani" da superare.

9/52 Altro sorpasso nello stesso punto per Hamilton, stavolta ne fa le spese Leclerc, comunque ottavo e autore fino ad ora di una grande gara.

8/52 Hamilton prende la scia di Ocon e lo supera senza problemi prima della curva Stowe. Ottava posizione per lui.

8/52 Hamilton in zona punti adesso. Superati Magnussen e Sainz, è un rullo compressore l'inglese. 

7/52 DIECI SECONDI DI PENALITA' PER KIMI RAIKKONEN! Ce lo aspettavamo, anche perché la dinamica dell'impatto ricordava quella dell'incidente tra Vettel e Bottas al Paul Ricard.

6/52 Hamilton ha superato anche Grosjean, Gasly e Alonso, guadagnando l'11esima posizione e mettendosi alle spalle di Magnussen per la zona punti.

5/52 Ci riprova ancora Raikkonen! L'olandese però tiene bene, adesso è una bella lotta per il podio.

4/52 Raikkonen è alle spalle di Verstrappen, iniziano le avvisaglie di attacco.

3/52 Nei box della Mercedes stanno cercando di capire se la vettura di Hamilton ha subito dei danni. 

3/52 Giro veloce di Sebastian Vettel, oltre 3 secondi e mezzo il vantaggio su Bottas. Raikkonen è negli specchietti di Verstrappen, mentre Hamilton ha superato Sirotkin, Ericsson e Vandoorne ed è ora 14esimo.

2/52 Raikkonen ha perso la posizione dalle due Red Bull dopo il contatto, ma ha subito recuperato su Ricciardo: adesso è quarto. Vettel invece scappa via. Hamilton è 17esimo.

1/52 CONTATTO TRA RAIKKONEN ED HAMILTON, CONTATTO TRA RAIKKONEN ED HAMILTON. L'INGLESE ESCE DI PISTA ED E' COSTRETTO A RIPARTIRE DAL FONDO.

1/52 PARTITI! OTTIMO LO SCATTO DI VETTEL CHE SI PRENDE LA PRIMA POSIZIONE, OTTIMA ANCHE LA PARTENZA DI BOTTAS CHE E' SECONDO. MALE INVECE HAMILTON CHE E' IN LOTTA CON RAIKKONEN

15:10 Partiti per il giro di ricognizione

15:06 Tutto è ormai pronto per il giro di ricognizione

15:02 Terminato l'inno, testa ora sulla gara. Attenzione anche alle strategie: il piano A è probabilmente per tutti la sosta unica con Soft in partenza e Medium dopo il pit, al limite qualcuno potrebbe andare sul sicuro e montare le Hard. Attenzione però alla possibilità di provare le due soste, soprattutto con l'aumento del degrado.

15:00 La banda intona God Save the Queen. 

14:58 Meccanici che stanno ultimando i preparativi sulle monoposto, fra poco lasceranno la pista. I piloti fra poco si schiereranno sul rettilineo per ascoltare l'inno nazionale.

14:55 Cielo sereno e soleggiato per ora. Non è prevista nessuna variazione climatica, si dovrebbe quindi partire e arrivare con l'asciutto. 

14:52 Da non dimenticare un particolare fondamentale: l'inserimento di una terza zona DRS, proprio sul rettilineo di partenza. La possibilità di utilizzare l'ala posteriore mobile è estesa anche alle curve Abbey e Farm, che si percorrono a velocità altissime. Ci vorrà grande abilità e nervi saldi per poter sfruttare al meglio l'ala in questo settore.

14:49 Hamilton dovrà infatti guardarsi le spalle dalle due Ferrari di Vettel e Raikkonen, qualificatesi seconda e terza in griglia con 44 e 98 secondi di ritardo. Chi vorrà vincere oggi non potrà sbagliare nulla.

14:47 Favorito principale dell'edizione 2018 è senza ombra di dubbio Lewis Hamilton, padrone di casa e campione del mondo in carica, che sta però affrontando una stagione complicata, con qualche passo falso di troppo suo e della sua Mercedes e una Ferrari ancora più competitiva dello scorso anno.

14:43 Il circuito britannico è un ex aeroporto, trasformato in autodromo nel 1947 e diventato uno dei tracciati più importanti del mondo dei motori, dal punto di vista storico e tecnico. E' situato a pochi chilometri di distanza dall'omonimo villaggio di Silverstone, nella contea del  Northamptonshire. E' lungo 5891 metri e presenta 18 curve.

14:40 Buon pomeriggio a tutti da Francesco Palma e la redazione di Vavel Italia. Manca esattamente mezz'ora all'inizio della decima prova del mondiale di Formula 1, sul circuito di Silverstone, in Gran Bretagna.

E' uno dei GP più attesi della stagione: si corre a Silverstone, una delle piste più rinomate del panorama motoristico mondiale, oltre ad essere la gara di casa del campione del mondo in carica Lewis Hamilton, intenzionato a fare incetta di punti e a riprendersi la testa della classifica dopo il passo falso di Spielberg. 

Per farlo, ci sarà bisogno però di una grande prestazione, perché le Ferrari hanno dimostrato in qualifica di essere molto vicine alle frecce d'argento, concludendo rispettivamente con Vettel e Raikkonen a 44 e 98 millesimi di secondo da Hamilton, mettendosi inoltre davanti a Bottas di oltre 2 decimi. Alla rossa servirà però un grande passo gara per provare a portare a casa il bersaglio grosso e beffare l'inglese nella sua gara di casa. 

Lewis Hamilton | twitter - @f1
Lewis Hamilton | twitter - @f1

Sarà battaglia fin dalla partenza: anche perché Vettel partirà dal lato interno alla curva Abbey, e rischierà quindi di restare chiuso nel caso dovesse trovarsi quasi appaiato a Lewis Hamilton. Paradossalmente migliore la posizione di Raikkonen, più indietro ma sulla scia di Hamilton e con la strada più aperta per poter cercare più soluzioni.

Attenzione anche alle due Red Bull, che ancora non hanno colmato il gap con Ferrari e Mercedes in qualifica, ma che in gara sono sempre state pericolose. I tempi fatti registrare ieri però appaiono preoccupanti: ancora accettabile Verstrappen, che ha chiuso il suo giro veloce a 7 decimi da Hamilton, un disastro invece Ricciardo, lontano oltre un secondo dal poleman inglese e che ha rischiato addirittura di farsi superare dalle Haas, settima e ottava a 1.3 e 1.5 secondi.

I risultati delle qualifiche di ieri
I risultati delle qualifiche di ieri | twitter - @f1

Chiudono la top10 il sorprendente Leclerc, di nuovo in Q3 nonostante una vettura tutt'altro che competitiva, ed Esteban Ocon, che riporta la Force India tra i primi 10 in griglia. Da decifrare invece le due Renault, che non sono sembrate molto a proprio agio su questa pista e che hanno avuto una preoccupante involuzione durante il weekend: undicesima posizione per Hulkemberg, che comunque è a ridosso della zona punti, addirittura sedicesimo Sainz.

Dal punto di vista delle strategie, molto probabile che si punti alla sosta unica. I top10 partiranno tutti con gomme Soft, per poi montare quasi sicuramente le Medium per arrivare tranquillamente al traguardo. Difficile, a meno di colpi di scena che modifichino le strategie in corsa, l'utilizzo della mescola più dura, quella Hard.
Appuntamento quindi alle ore 15:10, per la partenza della decima prova del campionato mondiale di Formula 1.