Pagelline inglesi

I voti dal Gp di Sua Maestà

Pagelline inglesi
Pagelline inglesi

Voto 10: facile a Sebastian Vettel e se lo merita sicuramente per un Gp vinto lottando. Sorpasso magistrale su Bottas, più forte  del dolore al collo.

Voto 10: i 10 devono per forza essere due, non si può dare meno alla rimonta di Lewis Hamilton. Certo ha sbagliato la partenza e poi il contatto con Raikkonen ha fatto il resto, ma il tifo di casa lo ha reso un leone nel prendersi il secondo posto.

Voto 9: a Valtteri Bottas, ancora una volta il bello incompiuto. Meritava il successo anche per come ha combattuto con Vettel, ma ancora una volta il muretto Mercedes ha sbagliato strategia.

Voto 8: a Kimi Raikkonen, gara solida, un podio conquistato con le unghie ma meriterebbe un paio di voti in meno per la partenza, diciamocelo la penalità ci stava tutta.

Voto 7: al duo Red Bull voto di media perché hanno alternato belle cose a momenti grigi. Verstappen grandioso su Raikkonnen ma poi disperso e infine ritirato e forse anche per un suo errore. Ricciardo ha fatto il suo, niente di eccezionale.

Voto 6: nel senso di sei matto a Ericsson che tenta di fare la prima curva con il DRS aperto per dimenticanza o spavalderia, con il risultato di volare quasi in tribuna. Un merito lo svedese lo ha avuto: riaprire un GP che negli ultimi giri è stato da cardiopalma.

Voto 5: al conto in banca di Grosjean e ironia della sorte lui prima di fare il pilota lavorava in banca. Voto al conto perché credo che dopo tanti danni la Haas si deciderà a fargli pagare qualcosa.

Voto 4: a Lewis Hamilton, è sì Lewis si merita anche il 4 per l'atteggiamento dopo il traguardo. Leone ferito.

Voto 3: alla McLaren, ormai potrebbe essere un mantra: date una macchina decente ad Alonso!! Ancora a punti e conquistati in pista per il cagnaccio che non molla mai neanche all'ultimo giro.

Voto 2: alla Williams, fare peggio della McLaren è difficile ma non una consolazione.

Voto per le donne ...Voto 0: al sex simbol  Jenson Button, appunto da sex simbol non puoi presentarti a fare le interviste in camicia rosa con tanto di maglietta della salute sotto. No Jenson non si fa..o forse hai già un'età.