La Cina accoglie la Formula 1: anteprima e orari tv

Shanghai sarà la meta del terzo appuntamento del campionato del mondo di Formula 1. Occhi puntati soprattutto su Ferrari e Mercedes, uniche due squadre nelle prime due gare della stagione a contendersi le posizioni sul podio.

La Cina accoglie la Formula 1: anteprima e orari tv
foto: crash.net

Le quattro ruote tornano in pista questo weekend: la Formula 1 infatti riaccende i motori sul circuito cinese di Shangai, che ospiterà la terza tappa di questo Mondiale 2015.

Il circuito – Lo Shanghai International Circuit è un autodromo situato nella periferia della metropoli cinese di Shanghai. Progettato dall’architetto tedesco Hermann Tilke, venne costruito nel 2003 e inaugurato nel 2004, ospitando da allora il Gran Premio di Cina di Formula 1. Il tracciato, nonostante sia piuttosto recente, è stato apprezzato dai piloti per i suoi curvoni veloci, i suoi rettilinei e le sue staccate violente. Una sua curiosa caratteristica è che è stato disegnato in modo da assomigliare al carattere cinese shàng (上), che significa “sopra” o “salire”, ed è un richiamo anche al nome della città, Shanghai appunto. Il primo vincitore di questo Gran Premio nel 2004 è stato Rubens Barrichello su Ferrari, mentre il record del circuito in 1:32.238 appartiene da quell’anno all’allora ferrarista Michael Schumacher.

Aspettative – Chiaramente è ancora presto per fare pronostici riguardanti il titolo iridato, ma sembra per ora che non sia solo un’esclusiva Mercedes: il podio e la vittoria di Sebastian Vettel nelle prime due gare, unite alla rimonta compiuta in Malesia da uno sfortunato Kimi Raikkonen, hanno dimostrato una Ferrari ben più competitiva rispetto alle passate stagioni. Nessuno nella scuderia del cavallino rampante dice che la SF15-T sia ancora al livello delle W06 della squadra tedesca, ma le prestazioni registrate da entrambi i piloti nelle prime due gare della stagione sembrano incoraggianti. Scontato dire che in Mercedes non staranno a guardare: già da questo Gran Premio infatti verranno presentate delle novità per quanto riguarda il telaio delle monoposto di Lewis Hamilton e Nico Rosberg, con l’obiettivo di attaccare fin da subito per ribadire la loro supremazia. Da tenere d’occhio Williams e Red Bull, abbastanza lontane dai primi per ora, ma che potrebbero aver portato qualche novità tale da permettere loro di ridurre il distacco.

Il Gran Premio della Cina sarà il primo appuntamento mondiale di quest’anno ad essere trasmesso completamente in diretta sia su Sky che dai canali Rai. Ecco tutti gli orari del fine settimana cinese:

Venerdì 10 Aprile

Prove Libere 1: 4:00-5:30 (Sky Sport F1 HD – RaiSport 1)

Prove Libere 2: 8:00-9:30 (Sky Sport F1 HD – RaiSport 1)

Sabato 11 Aprile

Prove Libere 3: 6:00-7:00 (Sky Sport F1 HD – RaiSport 1)

Qualifiche: 9:00-10:00 (Sky Sport F1 HD – Rai 2)

Domenica 12 Aprile

Gara: 8:00  ̶  56 giri  ̶  5,451km (Sky Sport F1 HD – Rai 1)