L'Austria ospita la Formula 1: anteprima e orari tv

I piloti di Formula 1 questo weekend si sfideranno sullo storico circuito ora denominato Red Bull Ring, in Austria. Favorite come sempre le Mercedes, ma si spera anche in Ferrari e Williams, mentre la scuderia di casa, la Red Bull, difficilmente riuscirà ad essere protagonista.

L'Austria ospita la Formula 1: anteprima e orari tv
foto: faf-racing.at.tt

Nuovo appuntamento mondiale per la Formula 1: questo weekend infatti i piloti delle quattro ruote si sfideranno sul Red Bull Ring, in Austria, tracciato di casa del team Red Bull.

Il circuito – Il Red Bull Ring, precedentemente conosciuto come Österreichring, ma noto anche come circuito di Zeltweg (dal nome del vicino aeroporto militare) o circuito di Spielberg (dal nome della comunità locale, che ha contribuito molto in materia di investimenti) è uno storico autodromo situato nelle vicinanze di Spielberg bei Knittelfeld, in Austria. Inaugurato nel 1969, ha ospitato a fasi alterne in Gran Premio d’Austria di Formula 1. Dopo aver subito negli anni ’90 un radicale rinnovamento che ne aveva modificato tracciato e nome (nel 1996 infatti la pista prese il nome di A1-Ring), è stato riaperto nel 2011 ed è tornato a far parte del calendario delle quattro ruote nel 2014 con il nome con cui è conosciuto attualmente, Red Bull Ring appunto. Il tracciato, che oggi misura 4326 chilometri e presenta appena 9 curve, è situato su delle collinette, caratteristica che arricchisce la pista di molte piccole salite e discese. Il record del circuito in 1:08.337 appartiene dal 2003 all’allora pilota Ferrari Michael Schumacher.

Aspettative – Come di consueto dall’inizio della stagione ormai, è fin troppo scontato dire che le favorite sono le Mercedes, che puntano se possibile ad una nuova doppietta dopo quella ottenuta in Canada due settimane fa. In casa Ferrari invece si spera in un fine settimana decisamente migliore: dopo essersi trovati giù dal podio per la prima volta dall’inizio della stagione, la scuderia del cavallino rampante vuole decisamente ritornare ai ritmi pre-Montréal, sperando che gli aggiornamenti alla power unit funzionino. Da considerare anche la Williams, tornata sul podio in Canada con Valtteri Bottas e che spera in un altro fine settimana positivo su una pista su cui in teoria le monoposto del team di sir Frank Williams dovrebbero andare bene, vedi anche la prima posizione in griglia ottenuta l'anno scorso da Felipe Massa, unica pole position non-Mercedes della stagione. Difficile invece che la Red Bull riesca a essere tra i protagonisti quest’anno, visti i problemi legati soprattutto alla power unit, così come la McLaren, che porterà qualche aggiornamento in Austria per cercare di migliorare le prestazioni.

Il Gran Premio d’Austria sarà trasmesso integralmente in diretta solo su Sky, mentre i canali Rai manderanno in onda prove libere, qualifiche e gara solo in differita. Ecco tutti gli orari del fine settimana austriaco:

Venerdì 19 giugno
PL1: 10:00 – 11:30, diretta su Sky SportF1 HD | differita su RaiSport 1 14:45
PL2: 14:00 – 15.30, diretta su Sky SportF1 HD | differita su Raisport 1 18:30
Sabato 20 giugno
PL3: 11:00 – 12:00, diretta su Sky SportF1 HD | differita RaiSport 1 15:30
Qualifiche: 14:00-15:00, diretta su Sky SportF1 HD | Pit Lane + differita su Rai 2 18:05
Domenica 21 giugno
Gran Premio: 14:00, diretta su Sky SportF1 HD | Pole Position + differita su Rai 2 18:35