Hamilton e Rosberg verso Spa: "Tanta voglia di tornare in pista"

I piloti Mercedes sono sulla stessa lunghezza d'onda dopo la sosta estiva: la pausa serviva, ma adesso è il momento di tornare in pista e fare sul serio perché c'è un titolo mondiale in palio.

Hamilton e Rosberg verso Spa: "Tanta voglia di tornare in pista"
A Spa si riaccenderà la lotta tra i piloti Mercedes (photo by Mercedes AMG)

Dopo la deludente prestazione in Ungheria, con Hamilton sesto e Rosberg ottavo e una condotta di gara decisamente non all'altezza del ruolo da leader del campionato, la Mercedes si avvicina a Spa con una gran voglia di riscatto, per tornare ad essere i protagonisti assoluti della stagione. Entrambi i piloti delle Frecce d'Argento sono consci di non aver regalato uno spettacolo all'altezza dei loro nomi nell'ultimo appuntamento prima della sosta estiva, ma si presentano nelle Ardenne con la carica giusta.

"È stato bello avere un po' di tempo per rilassarsi e ricaricare le batterie, ma c'è sempre il pensiero e la voglia di tornare in pista, specialmente dopo una gara come quella dell'Ungheria" sono le parole di Lewis Hamilton sul sito Mercedes. L'inglese ha trionfato sul circuito belga nel 2010 e adesso ha tanta voglia di ripetersi: "Spa è il posto giusto per iniziare la seconda parte della stagione, è una delle poche vecchie piste su cui corriamo, lì senti la storia ed è un piacere guidare tra quelle curve. Amo il circuito di Spa, è sempre un appuntamento speciale e vincere lì è indescrivibile, quindi l'obiettivo è quello di ritornare al top".

Sulla stessa lunghezza d'onda è anche Nico Rosberg, rigenerato dalla sosta ma con tanta voglia di tornare in pista, specie se la pista in questione è proprio Spa: "Il break estivo è un'ottima occasione per tutto il team per ricaricare le energie dopo una prima parte di stagione così impegnativa, ma sinceramente non vedo l'ora di rimettermi in macchina. Spa è un circuito fantastico, una pista che tutti i piloti amano anche perché qui di solito ci sono sempre delle gare spettacolari, quindi speriamo che anche quest'anno lo spettacolo sia all'altezza".

Il tedesco cerca la grande occasione per un riavvicinamento al suo compagno di squadra nella classifica piloti: "L'Ungheria è stata una grande delusione e ho tanta voglia di ricominciare, come non mai. Quando si è in lotta per il mondiale non si vede l'ora di correre, di cercare di fare punti, e questo è decisamente il mio obiettivo per la seconda parte della stagione. Siamo solo a metà del campionato e tutto è ancora possibile".