Monza, ottimismo Ferrari. Vettel: "E' stata una buona giornata", Raikkonen: "Ci sono cose da sistemare"

Nella prima giornata di prove libere a Monza le due rosse hanno realizzato parecchi test, ottenendo anche buoni piazzamenti in classifica. Entrambi i piloti però non si dichiarano del tutto soddisfatti, ma sono fiduciosi per quanto riguarda qualifiche e gara.

Monza, ottimismo Ferrari. Vettel: "E' stata una buona giornata", Raikkonen: "Ci sono cose da sistemare"
foto: ferrarif1.com

È cominciato ufficialmente il Gran Premio di Monza con i primi due turni di prove libere svoltisi venerdì sul tracciato italiano. Un weekend importante soprattutto per la Ferrari, che sicuramente farà di tutto per non deludere i molti tifosi accorsi già in questi giorni per dimostrare tutto il loro supporto alla scuderia del cavallino rampante. Nonostante non siano ancora state utilizzate le power unit evolute, i due piloti in rosso hanno ottenuto buoni piazzamenti in entrambe le sessioni: Sebastian Vettel ha ottenuto il terzo tempo in entrambi i turni , mentre Kimi Raikkonen ha chiuso le due sessioni di prove libere di oggi in sesta posizione. Il lavoro da fare però sarà parecchio, soprattutto sulla velocità, che condiziona particolarmente la rossa in un tracciato con lunghissimi rettilinei come quello di Monza, con distacchi cronometrici piuttosto importanti.

Le dichiarazioni rilasciate da Sebastian Vettel, il più rapido tra i due ragazzi in rosso, lascia trasparire ottimismo per quanto riguarda i prossimi giorni: “È stata una buona giornata di lavoro: non abbiamo avuto problemi e siamo riusciti a fare molti giri, che è sempre positivo. Le qualifiche su questa pista sono molto importanti: la possibilità di sorpassare sui lunghi rettilinei aiuta sempre, ma la prima curva è sempre difficile e partire avanti è indubbiamente un vantaggio. Purtroppo le prime due vetture sono abbastanza lontane, ma magari domani saremo un po’ più vicini e vedremo cosa succederà in gara. L’attenzione ora è tutta rivolta alla macchina e a come poter guadagnare qualche centesimo per domani, visto che non siamo completamente soddisfatti. Vedere così tante bandiere già al venerdì è molto motivante. Le aspettative sono alte, ma tutto quello che possiamo promettere ai nostri tifosi è che daremo il massimo.

Il compagno di squadra Kimi Raikkonen si è dimostrato molto tranquillo, anche se ammette di non essere del tutto soddisfatto di queste prime libere: “E’ stato un venerdì normalissimo, le sessioni si sono svolte regolarmente e non abbiamo avuto problemi. Non ero molto soddisfatto della mia guida, ci sono un paio di cose da sistemare, ma come in qualsiasi altra gara ci daremo da fare per cercare di migliorare e trovare l’assetto giusto per domani e domenica. Oggi non ho avuto il tempo di vedere cosa stessero facendo gli altri, abbiamo seguito il nostro programma ed ora speriamo di poter avere un buon fine settimana di fronte ai nostri tifosi.