F1, Ferrari team paperone 2015

Con 192 mln di dollari, il Cavallino ha preceduto la rivale Mercedes (ferma a 171) nella spartizione dei premi relativi alla stagione passata.

F1, Ferrari team paperone 2015
Sebastian Vettel

Mercedes troneggia in pista ma Ferrari la precede alla cassa. E’ quanto ha svelato il sito autosport.com riguardo alla spartizione degli utili della F1 relativi alla stagione 2015: il Cavallino intascherà più dei rivali tedeschi, malgrado il secondo posto in classifica.

Questo perché sulla distribuzione dei premi incide un mix di fattori che va oltre i successi sportivi a breve termine. Dunque, oltre i piazzamenti ottenuti nel 2015, hanno concorso alla definizione della graduatoria la classifica dei team in due dei tre ultimi campionati, un bonus per i 4 costruttori (Ferrari, Mercedes, Red Bull e McLaren) e un premio di “anzianità” per la Ferrari, in quanto unico team presente a tutti i campionati dal 1950 a oggi: militanza valevole un extra di 70 mln, contro i 35 della Mercedes e della Red Bull.

Sul totale di un miliardo di dollari - al cambio 850 mln di euro - Ferrari incamererà 192 milioni (168 in euro, +17% rispetto a un anno fa) contro i 171 (150, +36%) della casa della Stella, seguita da Red Bull, Williams e McLaren.