La Cina ospita la Formula 1: anteprima e orari tv

Il circus vola a Shanghai, dove questo weekend avrà luogo il Gran Premio della Cina. Terzo appuntamento per il mondiale Formula 1, che vede ancora una volta favorite le Mercedes. Attesa la risposta Ferrari. Di seguito il palinsesto Sky e Rai per seguire il weekend in tv.

La Cina ospita la Formula 1: anteprima e orari tv
Shanghai International Circuit | foto: da web

Dopo due settimane di pausa, la Formula 1 torna in pista e questo weekend vola verso l’Oriente. Terzo appuntamento del mondiale è infatti il Gran Premio della Cina, dove piloti e scuderie sono attese per una nuova avvincente battaglia in pista. La Mercedes è indubbiamente la favorita, ma si attende una risposta Ferrari. A Shanghai si tornerà inoltre al vecchio format di qualifiche, che andrà a sostituire definitivamente il nuovo, rivelatosi fallimentare.

IL CIRCUITO – Lo Shanghai International Circuit è situato alla periferia della metropoli cinese di Shanghai. Costruito nel 2003, l’impianto è nato sotto il progetto del noto architetto Hermann Tilke ed è stato inaugurato nel 2004 per diventare presenza fissa nel calendario Formula 1 senza nessuna interruzione. Il tracciato, lungo 5451 metri, si forma di 16 curve, di cui 10 a destra e 6 a sinistra. È apprezzato dai piloti per via delle curve veloci, dai due lunghi rettilinei e staccate violente, nonostante sia di costruzione recente. La conformazione della pista ricorda il carattere cinese shàng (上), che vuol dire “sopra” o “salire” e riprende il nome della città limitrofa. Vincitore della scorsa edizione è stato Lewis Hamilton, su Mercedes, mentre il record della pista appartiene dal 2004 a Michael Schumacher, che con la Ferrari fece segnare il tempo di 1:32.238.

foto: Wikipedia
foto: Wikipedia

LE ASPETTATIVE – La Mercedes si presenta a Shanghai come favorita. In testa in entrambe le classifiche, vede in Nico Rosberg la punta di diamante, in quanto vincitore delle prime due gare. Il tedesco è determinato a far bene anche su questo tracciato, per lanciarsi definitivamente nella lotta per il titolo 2016. C’è attesa però per il “risveglio” di Lewis Hamilton. Il Campione del mondo in carica ha iniziato la stagione sottotono, non riuscendo mai ad impensierire il compagno di squadra nella lotta per le vittorie. Sono sorti dubbi sulla sua condotta e sul suo stile di vita, giudicato da molti (e in più di un’occasione dalla squadra stessa) non adatto ad un pilota di Formula 1. Ma Hamilton non sembra preoccuparsene ed è convinto che a Shanghai potrà riscattarsi, alla luce anche dei risultati nelle passate stagioni.

Ma la Ferrari non starà a guardare: dopo un weekend dai doppi risvolti, a Maranello si vuole di più e si cerca il balzo in avanti che possa permettere ai due piloti di essere davvero vicini alle Frecce d’Argento. Il podio di Kimi Raikkonen in Bahrain lascia ben sperare, mentre il ritiro di Sebastian Vettel getta delle ombre e pone alcuni interrogativi. Consapevole però dei passi avanti fatti fino ad ora, la Ferrari arriva in Cina con la voglia di far bene e di avvicinarsi ancora di più alla Mercedes.

Si aspettano inoltre gli esiti delle visite mediche che Fernando Alonso dovrà effettuare domani. Lo spagnolo, protagonista dello spaventoso incidente a Melbourne in occasione della gara inaugurale, è stato fermato dai medici in Bahrain per via di una costola rotta. Niente gara per il pilota della McLaren, sostituito da Stoffel Vandoorne (andato a punti nella sua gara d'esordio in Formula 1). Ulteriori esami saranno effettuati al centro medico dello Shanghai International Circuit per vedere se l'asturiano potrà di nuovo salire in macchina, così come anticipato nel comunicato diramato due settimane fa a Sakhir. 

Il tracciato cinese ha una configurazione piuttosto differente rispetto ai due precedenti, soprattutto per quel che riguarda le gomme. Saranno fondamentali dunque messa a punto e assetti, tenendo sempre in considerazione il meteo.

Il Gran Premio della Cina verrà trasmesso in diretta Sky e, per la prima volta in questa stagione, anche in diretta sui canali Rai. Ecco gli orari del weekend cinese:

PALINSESTO SKY E RAI

Giovedì 14 aprile

Conferenza stampa: 9.00 (diretta esclusiva Sky Sport F1 HD)

Venerdì 15 aprile

Prove libere 1: 4.00-5.30 (Diretta Sky Sport F1 HD e Rai Sport 1)

Prove libere 2: 8.00-9.30 (Diretta Sky Sport F1 HD e Rai Sport 1)

Sabato 16 aprile 

Prove libere 3: 6.00-7.00 (Diretta Sky Sport F1 HD e Rai Sport 1)

Qualifiche: 9.00-10.00 (Diretta Sky Sport F1 HD e Rai 2)

Domenica 17 aprile 

Gara: 8.00 (Diretta Sky Sport F1 HD e Rai 1 )