In Spagna il primo GP della stagione europea di F1: anteprima e orari tv

Quinto appuntamento del mondiale sul circuito del Montmelò. Favorite le due Mercedes, con le due Ferrari in cerca di riscossa

In Spagna il primo GP della stagione europea di F1: anteprima e orari tv
f1.com

Due settimane dopo il Gp-terremoto di Russia si torna in pista sul circuito del Montmelò, alle porte di Barcellona. Sul circuito catalano si attende uno squillo da parte di Lews Hamilton o da parte delle due Ferrari, mentre Rosberg non vuole placare la sua fame di vittorie. Attenzione anche in casa Red Bull-Toro Rosso dopo lo scambio Verstappen-Kvyat.

IL CIRCUITO-  Situato alle porte di Barcellona il tracciato, realizzato nel 1991 in occasione dei giochi olimpici del 1992 che si sarebbero disputati in Spagna, ospita permanentemente il gran premio di Spagna del campionato di Formula 1 dallo stesso anno di realizzazione. Nel tempo il circuito ha subito varii cambiamenti, nel 1995 venne modificata la chicane Nissan sostituendola con un tratto di rettilineo. Nel 2004 è stato modificato anche il sistema di curve "La Caixa-Banc de Sabadell", sostituita da una curva molto stretta, in modo da favorire i sorpassi in staccata delle F1. Per lo stesso motivo nel 2007 è stata inserita una nuova variante tra le ultime due curve, la "Europcar" e la "New Holland". Circuito molto amato dai piloti per il mix di curve lente e velocinon concede moltissime possibilità di sorpasso. Inoltre per il mix di rettilinei, curve lente e veloci il tracciato è sede dei test invernali, quindi i team arriveranno qui già con i dati raccolti nei test pre-stagionali. Il circuito richiede un alto carico aerodinamico per disputare al meglio le sequenze di curve veloci a discapito di una maggiore velocità di punta. Le frenate sono 8 mentre i cambi di marcia sono 58 circa per ogni singolo giro

 

LE ASPETTATIVE- Partiamo dalla battaglia interna in Mercedes, fin'ora Rosberg ha surclassato il compagno Hamilton forse un po' troppo rilassato e con poca fame di vittorie dopo l'ultimo mondiale, mentre Nico è in cerca del salto di qualità definitivo per togliersi di dosso l'appellativo di sopravvalutato. Il principale avversario della monoposto di Stoccarda è la Ferrari, la Rossa arriva su un circuito amico vogliosa di rimediare ad un inizio di stagione non proprio positivo contraddistinto da problemi di affidabilità e da tanta sfortuna.  Curiosità per l'esordio in Red Bull di Verstappen che ha dimostrato sin dall'esordio di essere veloce ma bisognerà vedere se saprà reggere alla pressione. Chi dovrebbe correre questo Gp con un piglio bellicoso è il duo Toro Rossso con Kvyat e Sainz jr. con il russo in cerca di riscatto dopo il ben servito della casa madre, mentre Sainz vuole dimostrare a Dietrich Mateschitz di meritare anche lui il posto in Red Bull. Meritano attenzione anche le due Williams dopo la bella gara di Sochi, senza tralasciare la McLaren che dopo la doppia top10 in Russia ha mostrato segni di ripresa. In ultimo non bisogna dimenticare le due Haas che hanno sorpreso in questo inizio di stagione, insieme alle renault apparse più brillanti in Russia rispetto alle gare precedenti. 

ORARI: 

Venerdì 13 Maggio

Libere 1: 10:00-11:30 (Sky Sport F1 HD)

Differita Integrale alle 14:30 su RaiSport 2

Libere 2: 14:00-15:30 (Sky Sport F1 HD)

Differita Integrale alle 19:30 su RaiSport 2

Sabato 14 Maggio

Libere 3: 11:00-12:00 (Sky Sport F1 HD)

Differita Integrale alle 15:30 su RaiSport 2

Qualifiche: 14:00 (Sky Sport F1 HD)

Differita Integrale alle 18:00 su Rai 2

Domenica 15 Maggio

Gara: 14:00  ̶  66 giri  ̶  307,890km (Sky Sport F1 HD)

Differita Integrale alle 21:00 su Rai 2