Pirelli svela la scelta delle mescole per il GP della Malesia

Scelte simili per i piloti in vista del Gran Premio della Malesia, dove sono attese condizioni variabili. La maggior parte dei piloti predilige la gomma soft.

Pirelli svela la scelta delle mescole per il GP della Malesia
foto: da web

Dopo il Gran Premio di Singapore, la Formula 1 vola verso la Malesia, dove tra due settimane avrà luogo il sedicesimo appuntamento di questa stagione 2016. Sul tracciato di Sepang i piloti troveranno condizioni simili a quelle di Marina Bay, con molto caldo ed un’alta percentuale di umidità. Molto esigente dal punto di vista fisico, il circuito si rivela però meno difficoltoso rispetto a quello della città-stato, dove domenica scorsa ha trionfato Nico Rosberg.

In vista del Gran Premio della Malesia, la Pirelli svela le scelte delle squadre per quel che riguarda le gomme. Le mescole selezionate sono hard, medium e soft e la maggior parte dei piloti sulla griglia ha optato per la stessa strategia, che vede un numero maggiore di morbide (a banda gialla), a dispetto delle mescole più dure. Ovviamente non selezionate le ultrasoft, su un tracciato come quello malese, molto lungo e che metterà a dura prova gli pneumatici.

Mercedes, Ferrari e Williams, oltre a molti altri team, puntano sulle morbide e ne portano ben 7. Scelte identiche per Nico Rosberg e Sebastian Vettel, che porteranno 2 dure, 4 medie e 7 morbide. Ricade sulla stessa scelta Valtteri Bottas, mentre Lewis Hamilton, Kimi Raikkonen e Felipe Massa hanno lo stesso numero di morbide, ma 3 dure e 3 medie. Controcorrente la Red Bull, che ha un set in meno di morbide, 6, mentre porterà 4 medie e 3 dure. Toro Rosso andrà addirittura su 8 set di morbide, a discapito delle medie, soltanto due. Unico pilota a puntare sulle dure è Jolyon Palmer, che ne sceglie ben 4.

foto: Pirelli
foto: Pirelli