Lance Stroll: 11 anni dopo, un canadese torna  in F1

Ora è ufficiale, approda in F1 Lance Stroll, figlio del magnate Lawrence Stroll.

Lance Stroll: 11 anni dopo, un canadese torna  in F1
Lance Stroll: 11 anni dopo un canadese torna  in F1

Era nell’aria da tempo, oggi è notizia ufficiale: Lance Stroll è un nuovo pilota della Williams. Il canadese, appena 18enne, arriva alla massima categoria motoristica dopo aver trionfato nella F4 italiana e nella F3, quest’anno, dove ha dominato vincendo la metà delle gare in programma. Pilota dal grande talento, anche lui per realizzare il suo sogno ha avuto bisogno di aprire il portafoglio, quello di papà Lawrence, magnate canadese proprietario delle imprese di abbigliamento Tommy Hilfiger e Michael Kors. Ed è lo stesso pilota ad ammetterlo, nella conferenza stampa di presentazione. 

Lance, dopo alcuni anni nella Ferrari driver accademy, è emigrato, insieme all’ingegnere Luca Baldisserri, suo mentore e manager. Dopo il ritiro dalle competizioni di Felipe Massa, la Williams ha deciso di annunciare il giovane pilota, poco dopo il compimento dei 18 anni di età e pochi giorni dopo la conquista del mondiale di F3, che ha permesso al canadese di ottenere la Superlicenza.

LA PAROLA A CLAIRE WILLIAMS- A parlare in conferenza è Claire Williams, figlia del grande Frank e nuova responsabile del team. La Williams specifica che la scelta di far esordire un pilota con un’età così bassa non è dettata soltanto dall’aspetto economico: “Abbiamo deciso molto tempo fa e siamo molto ansiosi. Ha meritato questo debutto in Formula 1 perché è capace, estremamente intelligente e orientato al lavoro. Per essere un 17enne ha già dimostrato tanto abbiamo massima fiducia in lui non appena sarà al volante a Melbourne il prossimo marzo. Dall'inizio della sua carriera nel karting nel 2008, all'età di otto anni, ha continuato a garantire successi come il titolo 2014 nell'Italian Formula 4 Championship o nel 2015 quello nel Toyota Racing Series in Nuova Zelanda, con numerose vittorie. Lance è cresciuto attraverso il Williams Young Driver Programme, aggiudicandosi il titolo europeo 2016 di Formula 3 dominando con 14 vittorie e 17 partenze in prima fila, 14 in pole position. All'età di soli 18 anni, ha già dimostrato di essere un talento di guardare in futuro".

 

Dopo 11 anni ritorna un portacolori dell’immenso stato canadese, salito alle luci della ribalta nel mondo dei motori, e della F1, grazie alla famiglia Villeneuve. A 40 anni dall’esordio dell’aviatore Gilles, un nuovo gioiello. L’ultimo era stato proprio il figlio di Gilles, Jacques, che, dopo aver esordito nel 1996 a bordo dell’aliena Williams-Renault, progettata dal genio Newey, trionfò l’anno successivo, sempre a bordo della vettura anglo-francese. Dopo aver trascorso 9 anni in giro per le scuderie di mezza F1, nel 2006 il figlio del grande Gilles annunciò il ritiro. 11 anni dopo, nuovamente a bordo di una Williams, un pilota canadese fa la sua entrata nella F1.

Con l’arrivo di Stroll, dunque, si va a comporre un altro tassello del prossimo mondiale.