F1 - Ecco come sarà la nuova McLaren

Svelati in anteprima alcuni dettagli della nuova monoposto di Woking, in attesa della presentazione ufficiale.

F1 - Ecco come sarà la nuova McLaren
Ecco come sarà la nuova McLarenFonte: McLaren official page

Bisognerà aspettare il 24 febbraio per conoscerla del tutto, ma intanto la McLaren non perde tempo e mostra già i primi dettagli della nuova Mp4/32. A farci compagnia, lungo la spiegazione è il direttore tecnico della McLaren-Honda, Tim Goss, il quale parla delle nuove modifiche come uno dei cambiamenti più radicali della F1, che ha portato i costruttori a realizzare vetture completamente differenti, con la possibilità di modificare i valori, anche se le squadre più attrezzate resteranno al top. 

ESTETICA-  Goss spiega che le nuove monoposto avranno un aspetto estetico più aggressivo e saranno più veloci. "Le gomme avranno un diametro poco superiore, ma saranno molto più larghe e la sfida maggiore" - secondo il DT del team inglese - "sarà capire come si comporteranno per prestazioni, degrado e stabilità termica con le nuove norme".

Goss passa, poi, a spiegare le nuove norme dal punto di vista aerodinamico: "Le nuove norme aerodinamiche ci hanno portato a ridisegnare molte aree della vettura, poiché le vetture saranno più larghe. A partire dalle fiancate, area dove ci sarà ci sarà più libertà. Più larga anche l'ala anteriore, mentre quella posteriore sarà più larga e bassa".

"La carrozzeria e il fondo saranno più ampi rispetto al 2016, ciò significa più sarà larga la'uto, più carico aerodinamico si avrà. In questo senso il cambiamento più importante riguarderà le dimensioni del diffusore posteriore, più lungo e più alto in modo da creare più carico aerodinamico".

MOTORE- Il vero tallone d'Achille della McLaren è stato il motore Honda. Per tornare grandi i motoristi nipponici hanno ridisegnato completamente la PU, così come spiega Goss: "Il sistema di token, i gettoni per lo sviluppo, utilizzato finora è stato abolito: per il 2017, l'architettura del motore Honda e il suo layout sono stati modificati per queste esigenze: il nuovo propulsore prende gran parte della cultura delle ultime due stagioni, ma è stato appositamente riprogettato per questa annata". 

Fonte: Stoffel Vandoorne official page
Fonte: Stoffel Vandoorne official page

PILOTI- L'ultima osservazione riguarda i pareri dei piloti riguardo le nuove vetture: "I piloti dicono che queste nuove vetture saranno più difficili da guidare e che loro dovranno concentrarsi di più per ottenerne il meglio. Un altro aspetto è che alcune curve non saranno più classificate come tali. Gli ingegneri definiscono curva un punto della pista dove il pilota deve alzare il piede e gestirvi la macchina, mentre se il suo piede è piatto sul fondo dell'acceleratore la classificano come un diritto: con le nuove vetture, che saranno più veloci e svilupperanno più forza-G, alcune curve saranno classificate come rettilinei perché le vetture le percorreranno più velocemente e non si dovrà quindi alzare il piede". 

PRESENTAZIONE- Con un post pubblicato sui principali  social,  McLaren ha svelato la data di presentazione della nuova MP4/32. La data prevista per la presentazione è il 24 febbraio alle ore 11, probabilmente online direttamente dalla base di Woking. Conclusa la presentazione, il team provvederà a smontare la vettura e a spedirla a Barcellona, dove dal 26 febbraio al 1 marzo, si terranno i primi test, sul circuito del Montmelò