Chase Carey sostituirà Ecclestone, importanti novità all'orizzonte

Il nuovo CEO del Circus si presenta, soffermandosi sulla volontà di introdurre un gran premio cittadino negli Stati Uniti.

Chase Carey sostituirà Ecclestone, importanti novità all'orizzonte
Chase Carey sostituirà Ecclestone, grosse novità all'orizzonte

La notizia riguardante l'uscita di scena dai compiti amministrativi di Bernie Ecclestone ha scatenato la caccia al suo successore solo per poche ore, in quanto è stato già annunciato che a prendere il suo posto sarà Chase Carey, boss di Liberty Media. Carey non ha esperienza nel settore, motivo per cui sin da subito nelle dichiarazioni rilasciate ha ritenuto opportuno lasciare aperta la porta all'ingresso di una figura esperta che lo consigli: ha infatti affermato che nel gestire qualcosa di grande come la Formula 1 non sarà un uomo solo al comando, come invece Ecclestone era. E' stato fatto il nome di Ross Brawn sin da subito come consigliere, anche se per il momento le voci che rivelano ciò sono semplici rumors e vanno prese come tali.

Carey ha già fatto capire la sua voglia di un rinnovamento del mondo intorno alla Formula 1, cosa per altro ritenuta necessaria sia dagli appassionati che dagli addetti ai lavori. Liberty Media è un colosso americano della comunicazione, quella comunicazione che negli ultimi tempi è mancata in modo diretto tra il pubblico ed il Circus: ciò che è accaduto è stato un progressivo scollamento della Formula 1 dalla passione degli spettatori, e la tipica volontà americana di spettacolarizzare al massimo ogni evento potrebbe porre un freno a questo problema. Inoltre il nuovo boss della F.1 ha dichiarato di voler in futuro inserire nel calendario un gran premo cittadino negli Stati Uniti, e ha già fatto i nomi delle città papabili per ospitarlo, cioè una tra New York, Los Angeles, Miami e Las Vegas.

Stando a queste intenzioni il futuro riserverà importanti novità per la Formula 1, ma occhio a non esagerare: la tradizione motoristica deve essere sempre messa al centro di tutto ed intorno ad essa ben vengano innovazioni, purchè non si sostituiscano ad essa.