Formula 1, Raikkonen dopo il ritiro: "La macchina è balzata. Mondiale? Non è il momento.."

Un Kimi Raikkonen deluso e arrabiato dopo il ritiro nel Gran Premio di Spagna. Contatti decisivi con Bottas e Verstappen, con il mondiale che è ormai sfumato.

Formula 1, Raikkonen dopo il ritiro: "La macchina è balzata. Mondiale? Non è il momento.."
Photo by "Autosport"

Una breve intervista ha accompagnato Kimi Raikkonen fuori dal muretto della Ferrari. Il pilota finlandese è stato costretto al ritiro dopo una serie di contatti all'interno della griglia di partenza con Max Verstappen e Valterri Bottas. Addio sia per lui che per l'olandese della Red Bull, e nelle sue parole c'è tutto il sapore dell'amarezza. Ecco quanto dichiarato ai microfoni della stampa:

Contatto con Bottas e Verstappen, cosa è successo? "Ho avuto un contatto con Bottas, poi la macchina ha avuto uno sbalzo e sono finito addosso a Max danneggiando anche lui. La gara è finita lì. Devo rivedere, perchè sicuramente sono stato colpito da dietro e alla fine mi sono affiancato a lui e l'ho colpito."

Speranze titolo? Il finladese non è dell'umore giusto e si vede: "Sicuramente non è il primo pensiero che ho in questo momento.."