Formula, Ocon: "Baku? Non succederà ancora"

Esteban Ocon è intervenuto a riguardo dello scontro con Sergio Perez. Il pilota della Force India si è già scusato con tutti.

Formula, Ocon: "Baku? Non succederà ancora"
Photo by "DNA India"

La Force India è rimasta molto infastidita dopo il Gran Premio di Baku. Poteva essere l'opportunità di portare una gran quantità di punti, ma a causa di uno scontro in pista tra Esteban Ocon e Sergio Perez tutto ciò non è accaduto. La Scuderia indiana ha chiamato a rapporto i due piloti per chiarire la situazione: tutto risolto  e nessun problema, ma la rabbia è destinata a restare per tutta la stagione.

Quest'oggi è intervenuto Ocon,  il quale ha dichiarato che questi scontri non accadranno più: "Sono d'accordo, non deve più succedere. Non è bello vedere dei contatti fra compagni di squadra. Tutto quello che posso dire è che non dovrà succedere di nuovo. Sono due gare che mi batto per il podio. Sono stato in lotta per qualche giro, ma alla fine non si è concretizzato. In ogni caso è già molto bello avere una macchina che mi permette di combattere per queste posizioni. Lottiamo con Mercedes, Ferrari e Red Bull, che sono dei team incredibili. Ma sicuramente non mollerò un attimo finchè non riuscirò a salire sul podio in questa stagione. Sono contento del lavoro svolto dalla squadra e vediamo cosa accadrà in futuro, tuttavia penso che avremo altre occasioni di lottare per il podio."

Podio per Ocon? Giusto pensarci, lo meriterebbe in pieno per tutto ciò che sta facendo vedere. Incidente a parte, è un team straordinario che ha fornito una macchina molto competitiva in grado di giocarsela per i piani alti del mondiale costruttori. Segnali molto positivi e che fanno ben sperare.

La strada è quella giusta, ma guai a commettere altri errori (orrori) del genere.