F1, Ferrari - Pirelli conferma, per Vettel una banale foratura

La casa milanese, dopo un'attenta analisi, ha confermato come a tradire il tedesco sia stata una banale, ma decisiva foratura. Per Raikkonen, invece, situazione da approfondire.

F1, Ferrari - Pirelli conferma, per Vettel una banale foratura
F1, Ferrari - Pirelli conferma che per Vettel si tratta di una banale foratura

Dopo una lunga ed attenta analisi, la Pirelli ha concluso le sue ricerche sullo pneumatico anteriore sinistro Soft che montava Sebastian Vettel nel Gp di Gran Bretagna. Si parla della gomma che ha tradito il tedesco nelle fasi finali del Gp, costringendo il quattro-volte iridato ad un pit stop che gli ha fatto perdere tempo e punti preziosi. 

Un problema che ha colpito entrambe le Ferrari, che sono state costrette a rientrare ai box ad un giro di distanza, entrambe a causa di un problema con la gomma anteriore sinistra, anche se, per scoprire le cause che hanno portato alla rottura totale della carcassa dello pneumatico di Raikkonen, ci vorranno ancora alcuni giorni. Infatti, lo pneumatico del finnico ha riportato più danni, che hanno costretto i tecnici della Pirelli ad analisi più attente ed approfondite in laboratorio.

Per Vettel, invece, si è trattato di una foratura lenta, che non ha dato segnali al tedesco, che si è ritrovato, alla fine, senza pneumatico, distrutto, poi, nel rientro ai box. Un problema che ha rovinato una gara già difficile di suo per Sebastian, partito male e trovatosi faccia a faccia con un terribile Max Verstappen, prima, e con un inarrestabile Valtteri Bottas, dopo. E tutto ciò, naturalmente, ha favorito Lewis Hamilton, che proprio nel Gp di casa ha chiuso il gap in classifica.