F1, Gp della Malesia. Raikkonen, pole sfumata per pochi millesimi: "C'è un po' di delusione, ma la gara è domani"

Kimi Raikkonen ha tenuto in alto il vessillo della Ferrari nelle qualifiche del Gp di Malesia, visti i problemi tecnici che hanno colpito il suo compagno di squadra Vettel. Ottima alla fine la prestazione del finlandese, che finisce secondo staccato di pochi millesimi dal pole man Hamilton.

F1, Gp della Malesia. Raikkonen, pole sfumata per pochi millesimi: "C'è un po' di delusione, ma la gara è domani"
F1, Gp della Malesia. Raikkonen, pole sfumata per pochi millesimi: "C'è un po' di delusione, ma la gara è domani"

Kimi Raikkonen chiude le qualifiche del GP di Malesia al secondo posto. Un risultato positivo per il finlandese della Ferrari, che però è arrivato davvero vicino alla pole, sfumata per 45 millesimi. Per questo Raikkonen non può dirsi soddisfatto al 100% della sua prestazione, visto che una pole position sarebbe stata molto importante anche in chiave Mondiale, soprattutto perché Vettel dovrà partire dal fondo dello schieramento per i problemi alla PU patiti ad inizio turno. 

Ecco le parole di Raikkonen alla stampa: "È andata bene, ma chiaramente c'è un po' di delusione quando arrivi così vicino alla pole. Penso di aver fatto un buon giro, anche se chiaramente si può sempre migliorare qualcosa in qualche punto. La macchina si è comportata molto bene, sono fiducioso. Spero di uscire indenne domani in partenza. C'è molta strada per arrivare alla curva1. Sarà quindi importante partire molto bene, ci sono poi delle curve molto strette in cui tutto può accadere. Dobbiamo cercare di fare bene ad inizio gara, e poi vedere che occasioni avremo. La macchina va davvero bene, domani saremo competitivi".