Diretta Formula 1 - Gran Premio di Malesia live: vince Verstappen, poi Hamilton, Ricciardo e Vettel

Diretta Formula 1 - Gran Premio di Malesia live: vince Verstappen, poi Hamilton, Ricciardo e Vettel
Diretta Formula 1 - Gran Premio di Malesia live: vince Verstappen, poi Hamilton, Ricciardo e Vettel

CLASSIFICA: Verstappen - Hamilton - Ricciardo - Vettel - Perez - Bottas -  Vandoorne - Stroll - Massa - Ocon

MAX VERSTAPPEN VINCE IL GRAN PREMIO DELLA MALESIA! Secondo Lewis Hamilton, terzo Daniel Ricciardo! Quarto un bravissimo Sebastian Vettel

ULTIMO GIRO!

55/56 Vettura troppo calda per Seb, il consiglio del box era di allontanarsi

54/56 Vettel ormai gestisce la macchina, Verstappen invece gestisce la vittoria

Quattro giri alla fine

53/56 Vettel perde terreno, probabilmente lotta per il podio finita

52/56 Finisce subito l'effetto Hamilton, Verstappen è abbastanza al sicuro

51/56 Giro transitorio per Vettel, forse un po' di blistering

50/56 Hamilton era chiaramente in gestione gomme, ora cerca addirittura di accorciare su Ricciardo

"Attack now", il Team Radio del box di Vettel

L'ATTACCO! RICCIARDO CHIUDE LA PORTA!

49/56 Seb è comunque tornato sotto

48/56 Alonso rovina un po' la situazione, mettendosi in mezzo tra i duellanti

47/56 Ormai a contatto Ricciardo e Vettel

46/56 Così Hamilton potrebbe anche respirare un po', vediamo se spinge

Ormai lo ha preso, poco più di un secondo di ritardo!

45/56 Seb a 2.2 da Daniel

44/56 Verstappen e Hamilton su ritmo simile, Ricciardo stavolta perde terreno e Vettel gli mangia un altro secondo

43/56 Abbassano i tempi Hamilton e Ricciardo, ma Vettel recupera rispettivamente 7 e 6 decimi

Rimonta clamorosa da parte del ferrarista, che è a meno di 5 secondi dall'australiano e a circa 11 dal leader mondiale

1'34''080 PER VETTEL! Mangia 1.4 a Ricciardo e 1.6 a Hamilton!!!

Situazione a 15 giri dal termine: Verstappen con 9 secondi su Hamilton. Ricciardo a circa 7 secondi di ritardo, stesso distacco per Vettel sull'australiano

41/56 Migliora il tempo di Hamilton in questo caso, ma Vettel mangia altri 9 decimi a lui e a Daniel

40/56 Ancora record per Seb, 1'34''218. Ricciardo perde un secondo ma guadagna 7 decimi sulla Mercedes numero 44

E Vettel passa in 1'34''311! Un secondo su Ricciardo e 1.6 su Hamilton!

39/56 Doppiaggi complicati per Verstappen, Palmer tocca Magnussen dopo i sorpassi del leader

38/56 Ferrari che guadagna mezzo secondo sulla Red Bull nonostante i doppiaggi. Ancora lento Lewis

37/56 Forse in gestione gara l'inglese, che paga altri 5 decimi sull'australiano. Seb gli guadagna 1.2

36/56 Lima ancora il record Vettel, Ricciardo guadagna mezzo secondo su Hamilton

Giro record per Vettel! 1'34''371

35/56 Gara di testa tranquilla per Verstappen

34/56 Vettel continua a guadagnare circa un secondo su tutti, 1.3 su Hamilton che va ancora piano

33/56 Molto lento Hamilton, forse la gomma gialla non è così prestazionale qui

32/56 Ha perso un piccolo pezzo Ricciardo, con il fondo che fa le scintille

È ovviamente il tedesco il più veloce in pista

1'34''433 per Vettel che guadagna un secondo a Hamilton

31/56 Entra ai box Perez, Vettel è ufficialmente quarto

30/56 Gran peccato per Carlos Sainz, costretto al ritiro

30/56 1'34''500 per Vettel!

Pit stop anche per Ricciardo, che torna dietro a Verstappen e Hamilton

Box per Bottas che è dietro a Vettel

29/56 Giro veloce clamoroso di Hamilton, 1'34''723

Ora Seb ha perso solo la posizione su Perez, ma ha gomma super-soft fresca e pista libera

Dentro anche Sebastian Vettel

28/56 Cambio gomme a metà gara per Verstappen

Lewis rientra davanti a Bottas e Vettel

27/56  Pit stop per Hamilton

26/56 Vettel ci prova su Bottas, niente da fare

25/56 Testacoda per Ocon, contatto con Sainz

25/56 Gli occhi vanno ovviamente al cielo, il rischio pioggia non è da sottovalutare

24/56 Per la prima volta dallo start Hamilton è più veloce di Verstappen

23/56 In generale salgono in questo passaggio i tempi dei primi tre, Vettel guadagna su tutti e a breve sarà su Bottas

22/56 Migliora il passo di Hamilton, peggiora quello di Ricciardo

21/56 ATTACCA SEB! È QUINTO!

20/56 Bloccaggio sull'ultima curva per Seb, attacco rinviato

19/56 Vettel ha preso Perez

19/56 Miglior tempo personale per Bottas, ma è molto alto. Dimostrazione delle difficoltà Mercedes

18/56 Ricciardo guadagna molto su Hamilton, Vettel inizia a vedere Perez

17/56 Passo praticamente uguale per le Red Bull e per Seb, anche se il tedesco ha una mescola più dura

16/56 Situazione Vettel: nell'ultimo passaggio ha recuperato un secondo e 2 decimi a Perez

15/56 Hamilton migliora leggermente il suo ritmo, Bottas invece è crollato

Vettel ora è sesto e con tanta strada libera, visto che Perez dista oltre 6 secondi

14/56 Pit stop anche per Vandoorne e Palmer

13/56 Intanto davanti Verstappen vola, Hamilton rallenta e Ricciardo prova a rosicchiare decimi

13/56 Anche Stroll si ferma davanti al ferrarista, che è settimo

12/56 Box per Massa, Vettel scala un'altra posizione

11/56 "No power" per Hulkenberg, ritiro in vista

10/56 Seb attacca Magnussen ed è nono!

E Sebastian Vettel è decimo!

9/56 Ricciardo attacca Bottas! È terzo!

8/56 Continua anche il duello per il podio tra Bottas e Ricciardo

7/56 Bagarre pericolosa tra Magnussen e Alonso davanti a Vettel

6/56 Alte le temperature delle gomme di Hamilton, il team lo tranquillizza

Dal replay dall'alto della partenza notiamo il contatto Ocon-Massa e un Vettel quasi toccato da Gasly

5/56 Ufficiale: Raikkonen non parte

4/56 E Ricciardo è incollato a Bottas

L'ATTACCO DI VERSTAPPEN A HAMILTON! MAX AL COMANDO!

3/56 Ocon già ai box

2/56 Intanto Hamilton se ne va

2/56 Seb è praticamente già in Top Ten

Già quattro sorpassi per Vettel che sta correndo col coltello tra i denti

Grande spunto di Bottas che è secondo davanti a Verstappen, poi Max si riprende la posizione

VIA! SI PARTE!

Inizia il giro di formazione

Assai probabile che il pilota finlandese parta dalla corsia box, o dal fondo dello schieramento

8.54 KIMI RAIKKONEN VA IN PIT LANE

8.51 Confermata intanto la power unit numero 5 sulla vettura di Vettel

8.49 Raikkonen nel giro di composizione della griglia ha parlato chiaramente di problemi. Vedremo...

8.45 Suona l'inno malese

8.40 Cofano sollevato dalla vettura di Raikkonen, meccanici al lavoro

Amici di Vavel Italia, Francesco Cammuca e la redazione motori vi dà il benvenuto alla diretta testuale del Gran Premio di Malesia. Una gara che potrebbe rivelarsi cruciale anche e soprattutto alla luce di quanto è accaduto nell'ultimo gran premio disputato, quello di due settimane fa in quel di Singapore, e nelle qualifiche disputate ieri mattina sul circuito di Sepang. Lewis Hamilton, dopo aver portato a casa una vittoria certamente insperata quindici giorni fa, ha ottenuto la pole position ieri nella terra dei fulmini, e anche in questo caso si può parlare di risultato certamente poco previsto. Sia per la superiorità di altre vetture, sia per il passo tenuto dal leader della classifica iridata nelle sessioni di prove libere. Al suo fianco in griglia di partenza ci sarà Kimi Raikkonen, sicuramente da tenere d'occhio e soprattutto a bada per via del suo legame da compagno di squadra con Sebastian Vettel, il rivale mondiale del britannico alla guida della Mercedes. Finora è stato un weekend positivo per il pilota finlandese, il quale potrebbe provare a fare gare di testa per portare via punti a chi attualmente sta strappando il Mondiale al suo compagno di box, oltre che per una questione di riscatto personale.

Dicevamo di Vettel, il quale ha dato l'impressione di volare al venerdì, ma che durante la sessione di prove libere che ha preceduto le qualifiche ha avuto un problema alla power unit. Si è cercato di risolvere nell'immediata vigilia della sessione che stabiliva la griglia di partenza, l'impressione è che il miracolo fosse in via di soluzione, ma in realtà il tedesco non è riuscito a girare, obbligandolo così a partire dall'ultima posizione. Ovviamente Seb partirà con la sua Ferrari con una power unit tutta nuova, e che gli consentirà di avere un motore fresco domani, ma anche per tutto il resto della stagione. Per completare il discorso relativo alle prime posizioni della griglia di partenza, la seconda fila sarà composta in toto dalle due Red Bull. Ancora una volta Max Verstappen è riuscito a precedere il compagno di squadra Daniel Ricciardo e a prendersi la terza posizione, piazzandosi dietro a Hamilton e soprattutto con Raikkonen vicino. Situazione diametralmente opposta, ovviamente, per l'australiano che l'anno scorso a Sepang ha portato a casa una bella vittoria.

Quinta posizione per un Valtteri Bottas sempre più anonimo nel finale di una stagione che sembrava poterlo vedere addirittura in corsa per il Mondiale, dopo un paio di vittorie e una serie di risultati che potevano inserirlo nella lotta per vincere il titolo, prima che la Mercedes facesse chiaramente capire di voler puntare con forza su Hamilton. Al fianco del finlandese in terza fila ci sarà un ottimo Esteban Ocon alla guida della Force India, mentre in quarta fila troviamo un bravissimo Stoffel Vandoorne e il regolarissimo (almeno in qualifica) Nico Hulkenberg. Chiudono la Top Ten e compongono la quinta fila Sergio Perez e Fernando Alonso.

Chiudiamo riassumendo la situazione nella classifica del Campionato del Mondo di Formula 1. Lewis Hamilton comanda la classifica dei piloti con 263 punti portati finora a casa, con Sebastian Vettel che insegue a quota 235. Terza posizione per Valtteri Bottas che finora ha portato a casa 212 punti, quarto Daniel Ricciardo  a quota 162. Classifica del mondiale costruttori che vede in testa la Mercedes con 475 punti portati a casa, Ferrari che insegue a quota 373.