F1, Gp di Austin. Vettel: "Dobbiamo sfruttare ogni chance che si presenterà"

Sebastian Vettel arriva al Gp di Austin dopo un deludente Gp del Giappone, in cui ha dovuto ritirarsi dopo pochi giri per un problema tecnico sulla sua Ferrari.

F1, Gp di Austin. Vettel: "Dobbiamo sfruttare ogni chance che si presenterà"
F1, Gp di Austin. Vettel: "Dobbiamo sfruttare ogni chance che si presenterà"

Sebastian Vettel arriva ad Austin consapevole che molto probabilmente il mondiale piloti ormai è andato. Tuttavia il pilota della Ferrari è determinato a non alzare ancora bandiera bianca e a combattere fino alla fine con Lewis Hamilton e la Mercedes. Ecco le sue parole nel giovedì che precede le prime Prove Libere in pista.

"Una vittoria sarebbe molto importante, soprattutto per il morale; ma non abbiamo alcuna fretta, stiamo comunque lavorando bene con la squadra, siamo tutti concentrati e motivati. In questo è stato bravo Arrivabene, mantenendo tutti nella stessa direzione e motivati per il futuro. Il mio lavoro è quello di spingere al massimo in pista, ed è quello che voglio fare. Il mondiale è ancora lì; siamo più distanti, è vero, ma dobbiamo farci trovare pronti e sfruttare ogni chance se questa si presenterà. Non dobbiamo cambiare il nostro atteggiamento; abbiamo una grande macchina, che ci avrebbe permesso di vincere le ultime gare, ma purtroppo non è andata così. Questo però non vuol dire che non possiamo vincere i prossimi GP. Siamo concentrati su questi week end, e poi al prossimo e così via. I progressi mostrati nelle ultime gare mi lasciano ottimista, abbiamo delle ottime potenzialità".

"Per quanto rigaurda l'affidabilità non sono preoccupato. È vero che abbiamo avuto dei problemi, ci sono aspetti in cui possiamo perfezionarci e migliorare. Tutto succede per un motivo, quindi la cosa più importante è aver capito dai nostri errori e quindi aver trovato la soluzione ai problemi. Non un rimedio, ma una soluzione a lungo termine".