Formula 1 - Annunciato il calendario per il 2018

Tornano la Francia e la Germania mentre esce la Malesia, il GP di Monza il 2 settembre.

Formula 1 - Annunciato il calendario per il 2018
Formula 1 - Annunciato il calendario per il 2018 (Fonte foto: Twitter Formula 1)

Il Consiglio Mondiale della Federazione Internazionale dell'Automobile (FIA) ha annunciato il calendario ufficiale del prossimo Campionato del Mondo di Formula 1. Si partirà il 25 marzo con il Gran Premio d'Australia e si chiuderà il 25 novembre con il Gran Premio di Abu Dabhi. Otto mesi precisi da vivere intensamente con il ritorno della Francia (dopo dieci anni) e della Germania, mentre dopo vent'anni non ci sarà la Malesia. Il Gran Premio d'Italia, in quel di Monza, si correrà il 2 settembre. Unica data non definitivamente confermata rimane quella del GP degli Stati Uniti, in programma ad Austin, che dovrà essere approvata dall'autorità nazionale, una formalità. 

La Ferrari pronta a rinnovare la sfida alla Mercedes dopo il successo di Hamilton nel 2017, ma da tenere d'occhio le solite Red Bull e l'accoppiata Renault-McLaren con Alonso che si è candidato per il titolo qualche settimana fa.  Grandi novità anche sul fronte delle penalità, visto che se un pilota incorrerà in una sanzione dalle 15 posizioni a salire, sarà retrocesso automaticamente all'ultimo posto. Di seguito la lista completa dei Gran Premi con le rispettive date.

25 Marzo - Australia - Melbourne

8 Aprile – Bahrain – Sakhir

15 Aprile – Cina - Shanghai

29 Aprile – Azerbaijan - Baku

13 Maggio – Spagna - Barcellona

27 Maggio – Monaco - Monte Carlo

10 Giugno – Canada - Montreal

24 Giugno – Francia - Le Castellet

1 Luglio – Austria - Spielberg

8 Luglio – Regno Unito - Silverstone

22 Luglio - Germania - Hockenheim

29 Luglio – Ungheria - Budapest

26 Agosto – Belgio - Spa-Francorchamps

2 Settembre – Italia - Monza

16 Settembre – Singapore - Singapore

30 Settembre – Russia - Sochi

7 Ottobre – Giappone - Suzuka

21 Ottobre - USA – Austin

28 Ottobre – Messico - Città del Messico

11 Novembre – Brasile - San Paolo

25 Novembre – Emirati Arabi - Abu Dhabi