NFL Week 16: ultimi verdetti

Si va delineando il quadro dei Playoff, nella settimana in cui cadono le quattro più titolate.

NFL Week 16: ultimi verdetti
Decker segna contro i Patriots

Le sorprese sono state il denominatore comune di questa settimana NFL.

New England viene sconfitta dai Jets in un finale inaspettato. Tom Brady forza l'overtime con un TD a 1'55" dal termine, ma incomprensibilmente i Patriots scelgono di calciare, così Fitzpatrick non si fa sfuggire l'occasione. Con due lanci, uno da 48 yards per Enunwa e uno da 20 yds per Brandon Marshall si porta in red zone. Qui pesca Decker in end zone beffando Malcom Butler, l'eroe del Super Bowl 2015. Il 26-20 tiene i Jets in the hunt per un posto al Wild Card round.

A Philadelphia, i Redskins agguantano il titolo divisionale vincendo per 38-24. Kirk Cousins, contestato ad inizio stagione, trascina Washington con 4 TD e con il career high di yards lanciate (365). Gli Eagles avevano ancora la possibilità di accedere alla postseason, ma la sconfitta li condanna defitivamente, così come condanna i Giants.

La Big Blue Nation, infatti, esce devastata dalla trasferta in Minnesota. Eli Manning, lancia 3 INT di cui uno ritornato in TD, mentre Teddy Bridgewater assiste per 1 TD e permette a K Walsh di segnare 5 field goal. Il 49-17 dona il sogno Playoff ai Vikings, che domenica prossima avranno anche la possibilità di giocarsi il titolo della NFC North a Lambeau Field contro i Packers.

I Broncos, con un 20-17 all'overtime sui Bengals, si regalano il bye al primo turno e la possibilità di vincere la AFC nell'ultima partita della stagione. Cincinnati, priva di Dalton, spreca la possibilità di evitare il round delle Wild Card.

Arizona annichilisce Green Bay con un sonoro 38-8 e conquista la bye week. Al contrario, i Packers escono con le ossa rotte e con un conflitto bollente tra coach McCarthy e la stella Aaron Rodgers, probabile causa del blocco di uno dei migliori attacchi della NFL. Ora, i Green&Gold dovranno giocarsi la possibilità di evitare i Seahawks nell'ultima gara dell'anno contro Minnesota.

Gli Steelers mancano la qualificazione, ma restano in lotta, a causa della sconfitta contro i Ravens fanalini di coda della lega. Carolina soffre la prima L della stagione contro i Falcons. Indolore per Newton e compagni, ma fa sfumare il sogno di eguagliare la stagione perfetta dei Dolphins 1972.

Risultati completi

Classifiche

TOP 10 della settimana