MotoGp, Le Mans - Dovizioso fa mea culpa: "Ho fatto un errore stupido ed inaccetabile"

Deluso e scoraggiato, Andrea Dovizioso ha descritto nel post gara il suo errore, che è costato al pilota Ducati il secondo zero consecutivo in classifica mondiale.

MotoGp, Le Mans - Dovizioso fa mea culpa: "Ho fatto un errore stupido ed inaccetabile"
Vavel Espana

Gara di Le Mans davvero deludente per Dovizioso, che compromette le sua chance mondiali con una caduta nelle fasi iniziale della corsa. Nel post gara il forlivese era deluso ed arrabbiato con se stesso per l'errore commesso; queste sono state le parole del pilota Ducati.

"È davvero pesante per me metabolizzare l'errore che ho commesso: non è un errore da me. Per questo mi ci vuole un po' di tempo. Non posso farmi passare l'arrabbiatura velocemente. In frenata ero un po' lungo, ma non ero preoccupato: mi era successo già in prova e non ero caduto. Non pensavo di perderla così. È stato un errore stupido ed inaccetabile: quando hai un ritmo migliore degli altri e butti via la gara per un errore tuo è sempre difficile da accettare".

foto da: Twitter ufficiale Ducati Corse

"Davvero non ci voleva, avevo ottime sensazione e tutto era in controllo. Non stavo spingendo. Mi sentivo bene in moto e non avevo bisogno di forzare, soprattutto in quel momento della gara. Volevo solo mettermi davanti, vedevo che Zarco era un filo troppo aggressivo, Marc era un po' attardato e quindi volevo prendere la testa per fare il mio ritmo. Un peccato, ma abbiamo le potenzialità per andare forte in ogni gara fino a fine stagione. Siamo molto veloci. Tutti i punti sono davvero molto pesanti, perchè ci stiamo giocando il mondiale contro Marc Marquez, ma il discorso non è assolutamente chiuso. Ci sono ancora tantissime gare e tantissimi punti da conquistare. Oggi mi pesa più l'errore commesso che la distanza in campionato da Marquez".