MotoGP: Iannone - Aprilia ci siamo!
MotoGP: Iannone- Aprilia ci siamo!

MotoGP: Iannone - Aprilia ci siamo!

L'italiano ex, o meglio quasi ex, pilota della Suzuki, potrebbe vestire la tuta dell'Aprilia e trasferirsi nella casa motoristica italiana.

francesco-bruni
Francesco Bruni

La notizia che era già nell'aria durante il weekend del Mugello, ora sembra sempre più prossima all'ufficialità. Andrea Iannone sarà il prossimo pilota Aprilia. La notizia è trapelata qualche ora fa, anche se manca il comunicato ufficiale da parte del team per mettere la casella occupata: l'Aprilia tricolore ha la sua coppia di piloti: Aleix Espargaro e Andrea Iannone.

Come sempre in questi casi, i retroscena per la sostituzione di Redding riguardano le voci che tra i tanti piloti vagliati il team di Vasto abbia scelto proprio quella dell'azzurro, motivazione dettata dalla voglia di valorizzare il made in Italy. Una moto che deve avere un progetto di crescita importante (dopo una stagione brutta e inconcludente) e deve dimostrare di poter dare ulteriori risposte. Dall'altra parte, un pilota che ha dimostrato può far crescere le moto "minori" e portarle a ottimi, se non superlativi, livelli: la Suzuki volante di quest' anno ne è la prova.

Moto italiana e pilota tricolore è inoltre un binomio che piace e che fa davvero sognare. Ora aspettiamo il 2019 per vedere se l'Aprilia potrà tornare protagonista in MotoGP, dopo che già in SBK ha fatto vedere che può e deve essere competitiva. Perchè sognare un'altra moto e un altro team italiano, oltre alla Ducati della coppia Dovizioso- Petrucci, ci piace e vogliamo godercele, entrambe, a combattere con le case e i team giapponesi. 

VAVEL Logo