Formula 1 - Alonso: "Non ho mai pensato ad un impegno in IndyCar"
Fonte foto: Twitter McLaren

Formula 1 - Alonso: "Non ho mai pensato ad un impegno in IndyCar"

Le parole del pilota spagnolo che in Canada taglierà il traguardo dei 300 Gran Premi in Formula 1.

Alessio17
Alessio Evangelista

Sesta posizione nelle prime Prove Libere del Gran Premio del Canada per Fernando Alonso che, in questo weekend, correrà il trecentesimo GP in Formula 1. Intorno al pilota spagnolo c'è molta curiosità circa il suo futuro visto che l'ex Ferrari non ha ancora sciolto le riserve circa un possibile impegno in IndyCar proprio con la McLaren e, dunque, un conseguente addio al Circus dopo i due titoli Mondiali consecutivi conquistati nel 2005 e nel 2006 alla guida della Renault. 

Le attenzioni di Nando, però, sono unicamente focalizzate verso la prossima 24 Ore di Le Mans con la Toyota e i prossimi quattordici appuntamenti in Formula 1: "Non mi annoio in Formula 1, dice Alonso. Nonostante tutto parliamo della massima classe del motorsport e ogni pilota sogna di correre qui fin da piccolo. La verità, invece, è che negli ultimi anni i risultati sono diventati prevedibili. Il Canada è solo la settima gara su ventuno appuntamenti, ma sappiamo perfettamente cosa succederà nei prossimi quattordici. È triste per lo sport".

Infine una battuta proprio sul futuro: "L'anno scorso ho firmato con contratto pluriennale e so che il team sta considerando diverse opzioni, tra cui appunto gli Stati Uniti. Personalmente non ho pensato a un impegno in IndyCar, a dire il vero l’idea non mi ha sfiorato, ma nella vita tutto è possibile. Vedremo come si svilupperanno questi eventi". 

VAVEL Logo