Formula 1 - GP Canada LIVE

Formula 1 - GP Canada LIVE
Twitter.com

Vi lasciamo ai festeggiamenti del podio! Francesco Palma e tutta la redazione di Vavel Italia vi salutano e vi ringraziano per averci seguiti. Buona serata a tutti!

L'esultanza di Vettel che va a ringraziare i suoi meccanici! Una grande prestazione di tutta la squadra e una gara perfetta.

Arriva soltanto sesto Kimi Raikkonen, che è stato ad un passo dal superare Hamilton e metterlo ancora più in difficoltà. Nel finale ha mollato e si è "accontentato" della sesta piazza.

Quarto Daniel Ricciardo, solo quinto Lewis Hamilton che PERDE LA TESTA DELLA CLASSIFICA!

SEBASTIAN VETTEL VINCE IL GRAN PREMIO DEL CANADA! SECONDO BOTTAS CHE RIESCE A TENERE DIETRO VERSTRAPPEN!

70/70 E' all'ultima curva Sebastian Vettel! E' fatta per lui!

69/70 Giro veloce di Ricciardo, che chiude qui la pratica!

69/70 Meno di un secondo tra Verstrappen e Bottas, il finlandese sta rischiano addirittura di perdere la seconda posizione.

68/70 Ancora tre giri per Hamilton, che vede sempre più allontanarsi la testa della classifica.

67/70 Invischiati nel traffico Ricciardo ed Hamilton, l'inglese è ancora a 7-8 decimi.

66/70 Giro veloce di Verstrappen intanto! L'olandese sta rientrando su Bottas! 1.13.864

65/70 Ci sta provando Hamilton, ma dovrà inventarsi qualcosa perché la sua Mercedes oggi non sembra in grado di fare miracoli. C'è anche una Renault da doppiare adesso. 

64/70 Otto decimi tra Hamilton e Ricciardo, l'inglese ci crede.

62/70 Dietro intanto Gasly non è riuscito a recuperare il ritardo da Leclerc, anzi, ora viene attaccato da Grosjean, che partito dall'ultima fila adesso è dodicesimo.

61/70 L'obiettivo si sposta sul duello Hamilton-Ricciardo, tutti gli altri sembrano avere ormai distacchi rassicuranti a 9 giri dalla fine.

60/70 Oltre sette secondi il vantaggio di Vettel! 

59/70 Torna a guadagnare anche Hamilton, è un continuo tira e molla ormai.

58/70 Giro veloce di Vettel! 1.13.964 per lui! Adesso è durissima per Bottas.

58/70 Ormai è una gara di tempi (e di nervi), difficile vedere grandi sorpassi oggi se non nel finale, nel caso qualcuno dovesse riuscire a riaccodarsi a chi lo precede.

57/70 ERRORE DI BOTTAS ALLA CURVA 1! LA MERCEDES PERDE DUE SECONDI! TUTTO DA RIFARE

56/70 Sta faticando Vettel! Adesso è di 3.2 secondi il vantaggio sul finlandese. Perde invece Hamilton da Ricciardo.

55/70 Recupera anche Bottas, adesso a 4 secondi.

54/70 Meno di un secondo il ritardo di Hamilton su Ricciardo. Potrebbe essere la sfida che infiammerà questo finale di Gran Premio. 

52/70 Dietro intanto Gasly sta spingendo per cercare di riprendere Leclerc, ci si gioca la decima posizione.

50/70 Sta recuperando Hamilton! 1.2 il suo ritardo da Ricciardo, attenzione.

49/70 Se la gara finisse in questo momento Vettel tornerebbe in testa al mondiale con 121 punti, mentre Hamilton andrebbe a 120.

48/70 Viaggiano più o meno sugli stessi tempi Hamilton e Ricciardo, distacco che spazia tra l'1.6 e l'1.8

47/70 Guadagna ancora Bottas! Ritardo sotto i 5 secondi adesso!

46/70 Brutto giro di Raikkonen che perde quasi un secondo netto da Hamilton in questa tornata.

45/70 Guadagna ancora Ricciardo su Hamilton, sempre più dura per lui. Davanti Bottas recupera qualcosa ed è a 5.2 di ritardo adesso.

44/70 Un secondo e mezzo di ritardo di Hamilton nei confronti di Ricciardo, l'inglese ci sta provando ma oggi le cose continuano a non andare.

42/70 PROBLEMI PER ALONSO! GARA FINITA PER LUI! ANCORA SFORTUNATISSIMO LO SPAGNOLO

41/70 Vettel è in testa con 6 secondi di vantaggio su Bottas, lo stesso distacco che ha Verstrappen nei confronti del finlandese. 

40/70 Non cambiano i distacchi per adesso. Difficile pensare a qualche serio cambiamento a meno di colpi di scena.

37/70 Sebastian Vettel ai box! Bottas è lontano e il tedesco rientra in testa senza problemi.

36/70 Ai box Valtteri Bottas, continua ancora Vettel

35/70 Giro veloce di Raikkonen! 1.15.026

35/70 Sono diventati sei i secondi di ritardo di Bottas, Vettel è tornato a spingere. Raikkonen è a meno di un secondo da Hamilton e può usare il DRS.

33/70 ECCO IL PIT STOP DI RAIKKONEN! Hamilton è alle prese col doppiaggio di Sirotkin e perde qualcosa: sono appaiati! Resta dietro alla fine il finlandese, che comunque è alle spalle della Mercedes.

32/70 Tanti doppiati adesso sulla strada di Sebastian Vettel, che già ieri si era lamentato del troppo traffico.

30/70 Giro veloce di Vettel! 1.15.059! Ha ritrovato il ritmo il tedesco.

29/70 Hamilton non riesce a recuperare terreno sulle due Red Bull. 

27/70 Scorrono ancora le immagini dell'incidente tra Stroll e Hartley. La FIA sta valutando l'accaduto.

25/70 Spinge ancora Raikkonen! Buoni i tempi del finlandese che guadagna ancora qualcosa, soprattutto su Ricciardo ed Hamilton.

24/70 Sta recuperando adesso Bottas, errore di Vettel che va al bloccaggio delle ruote e perde un secondo e mezzo.

22/70 Fase di studio della gara: Hamilton sta cercando di trovare il ritmo per attaccare le Red Bull, Raikkonen spinge il più possibile ma dovrebbe guadagnare ancora qualcosina per provare a recuperare posizioni. Davanti Vettel e Bottas gestiscono senza particolari patemi.

21/70 Sta spingendo Raikkonen prima della sosta, il finlandese vuole ritornare sotto al terzetto composto da Hamilton e le due Red Bull, ma non sarà facile.

20/70 Quattro secondi e mezzo di vantaggio su Bottas per Sebastian Vettel.

19/70 Continuano ancora Bottas e le due Ferrari. Ancora buono il rendimento delle Ultrasoft.

18/70 Ricciardo esce dai box quando Hamilton deve ancora sopraggiungere! Overcut vincente per l'australiano che rientra subito dietro il compagno di squadra.

17/70 Esce anche Ricciardo, attenzione!

16/70 Si avvicina pericolosamente Ricciardo ad Hamilton. L'inglese opta per la sosta ai box infatti, lo stesso fa Verstrappen. Gomme supersoft per entrambi i piloti.

15/70 Esce anche l'altra Renault, quella di Sainz.

14/70 Distacchi abbastanza netti per ora tra i big davanti, chi vorrà cambiare le carte in tavola dovrà inventarsi qualcosa con le gomme.

13/70 Ai box anche Hulkemberg e Ocon: gomme Supersoft per entrambi.

12/70 Nessun provvedimento della FIA sul contatto tra Perez e Sainz. Vettel intanto fa 1.15.349.

11/70 Altro giro veloce di Vettel! Si scende sotto il muro dell'1.16

10/70 Sono diventati 3 i secondi di vantaggio di Vettel su Bottas. Il tedesco sta gestendo benissimo per ora.

9/70 Lo spagnolo è ancora negli specchietti di Leclerc, che però non molla di un centimetro. Perez intanto ai box, gomme supersoft per lui.

8/70 Alonso all'attacco di Leclerc per la decima posizione, il monegasco per ora tiene.

7/70 Sotto investigazione FIA intanto gli incidenti tra Hartley e Stroll e tra Perez e Sainz. Altro giro veloce di Vettel intanto.

6/70 Hulkemberg negli specchietti di Ocon, il tedesco sta provando a riprendersi la posizione persa in partenza.

6/70 Ha già oltre un secondo di vantaggio Vettel, che ha tirato fuori un giro velocissimo fin da subito.

5/70 Alla ripartenza Vettel scappa via! Dietro contatto tra Perez e Sainz, con il messicano che finisce fuori alla prima curva e rientra in 14esima posizione. 

4/70 Safety Car che rientrerà ai box alla fine di questo giro. Si ricomincia!

3/70 Questa la classifica dopo la partenza: Vettel-Bottas-Verstrappen-Hamilton-Ricciardo-Raikkonen-Ocon-Hulkemberg-Sainz-Perez-Leclerc-Magnussen-Sirotkin-Alonso-Gasly-Grosjean-Ericsson-Vandoorne

2/70 Il pilota della Toro Rosso ha provato a superare Stroll all'esterno della curva 5, il canadese però ha chiuso in maniera molto veemente - forse perdendo anche il controllo - la traiettoria mandando l'avversario contro le barriere. 

1/70 INCIDENTE PER HARTLEY E STROLL! SUBITO SAFETY CAR IN PISTA

1/70 CI SIAMO! SEMAFORO VERDE! PARTITI! Buono lo scatto di Vettel che difende senza problemi la prima posizione, parte a tutta Verstrappen che attacca sin dal primo metro la Mercedes di Bottas, che riesce però a difendersi con grande freddezza. Raikkonen prova l'attacco su Hamilton, che chiude la traiettoria e permette a Ricciardo di sopravanzare il finlandese.

20:12 I piloti si stanno sistemando sulla griglia, adesso si fa sul serio.

20:10 Via i teloni dalle gomme! Vetture pronte al giro di ricognizione.

20:09 Sono ben tre le zone dove sarà possibile utilizzare il DRS: oltre al solito lungo rettilineo prima dei box e quello del traguardo, si potrà usufruire dell'ala mobile anche nel dritto a cavallo tra la curva 7 e la curva 8.

20:07 Ricordiamo intanto la griglia di partenza: Vettel in pole position davanti a Bottas, con Verstrappen ed Hamilton in seconda fila. Quinto Raikkonen, sesto Ricciardo, poi Hulkemberg, Ocon, Sainz e Perez a chiudere la top10. 

20:06 Strategia che sembra orientata sulle due soste, mentre sembra più remota rispetto a prima la probabilità di un solo pit per andare fino in fondo.

20:04 Piloti che sono entrati nelle monoposto, ultimi dettagli e poi si parte.

20:02 Concentratissimo Sebastian Vettel, che sta per salire sulla sua Ferrari. 

20:00 Meccanici pronti a lasciare la pista, non si possono più toccare le vetture adesso.

19:58 E' il momento dell'inno canadese

19:55 Il tempo per ora sembra buono, cielo nuvoloso ma nulla che prometta pioggia.

19:50 I meccanici stanno ultimando i preparativi prima della partenza. Alonso: "Non è stata una buona qualifica ma vogliamo recuperare, attaccheremo in gara".

19:45 Buonasera a tutti gli appassionati di motori da Francesco Palma e tutta la redazione di Vavel Italia. Mancano 25 minuti alla partenza del Gran Premio del Canada, settima prova del calendario mondiale.

E' forse la gara chiave di questa prima parte di stagione: il circuito canadese ha dato spettacolo e spunti interessanti fin dalle qualifiche, con la pole di Sebastian Vettel che costringe un Lewis Hamilton non del tutto in palla - solo quarto - a rincorrere fin dalla partenza. Per il tedesco c'è quindi la possibilità di recuperare punti in classifica, ma accanto a lui partirà Valtteri Bottas, alla ricerca della prima vittoria stagionale e intenzionato a dar battaglia fino all'ultimo. Alle spalle, affiancato ad Hamilton, partirà Max Verstrappen, come sempre un'incognita in partenza e anche lui affamato di vittoria.

La Q3 di ieri ha visto un Vettel in testa dal primo all'ultimo minuto, con un ottimo primo run a cui solo Bottas è riuscito a rispondere a tono, e un giro finale che gli ha permesso di ipotecare la pole position. Il finlandese è sembrato quindi riuscire a gestire meglio le Hypersoft, con cui la Mercedes sembra non rendere al massimo.

Si tratta comunque di distacchi molto ristretti: tre decimi e mezzo tra primo e sesto, che quindi non escludono dalla lotta Kimi Raikkonen e Daniel Ricciardo, il primo che dopo un buon primo giro non è riuscito a migliorarsi nella tornata decisiva, il secondo mai pienamente in lotta per la pole.

Sebastian Vettel festeggia la pole | twitter - @f1
Sebastian Vettel festeggia la pole | twitter - @f1

Potrebbe essere una gara giocata sul filo dei secondi quindi, soprattutto se i distacchi tra i vari tempi sul giro dovessero restare gli stessi: saranno fondamentali, ancora una volta, le strategie. I tre tipi di gomme disponibili per la gara sono Supersoft, Ultrasoft e Hypersoft. Si schierano in griglia con gomme Ultrasoft le due Mercedes e le due Ferrari, con le Hypersoft invece il resto della top10, comprese le Red Bull, con Verstrappen che partirà terzo e che potrà sfruttare quindi delle gomme più performanti nel breve periodo per guadagnare immediatamente vantaggio.

Sono principalmente tre le possibili strategie da usare, tenendo conto che tutti i piloti hanno ancora un treno di Supersoft e uno di Ultrasoft nuovi. Chi partirà con le Hypersoft potrebbe tentare uno stint da circa 15 giri per poi andare fino in fondo con le SS, e potrebbe essere quindi il caso di Max Verstrappen e Daniel Ricciardo.

Meno quotata ma non del tutto da escludere, soprattutto in caso di colpi di scena o radicali cambiamenti della situazione, l'idea di una doppia sosta: 10 giri a tutta per poi mettere le SS e rientrare a 10 giri dalla fine con pista ormai gommata per rimettere un altro treno di H (che nel caso delle due Red Bull sarebbero usate) per lo sprint finale. Non dovrebbero esserci invece sorprese per chi parte con le Ultrasoft: l'idea è di fare 20-25 giri per poi arrivare fino in fondo con le Supersoft.

Ricciardo in pista | twitter - @f1
Ricciardo in pista | twitter - @f1

Appuntamento allora alle 20:10 ora italiana per la partenza del GP del Canada.