Formula 1- Il Canada di Lewis Hamilton
twitter.com

Formula 1- Il Canada di Lewis Hamilton

Come è andata la gara del campione del mondo sul circuito dedicato a Gilles Villeneuve

francesco-bruni
Francesco Bruni

Un Canada che ci ha lasciato un weekend molto interessante. Se da un si può essere contenti per la vittoria Ferrari targata Vettel, dall'altro bisogna analizzare la domenica Mercedes. Bottas si salva con un buon secondo posto, ma Hamilton al contrario è deludente, con un quinto posto che gli fa perdere la leadreship nella classifica mondiale. Ma cosa è successo a Lewis Hamilton?

La domanda sorge spontanea, anche se è da qualche circuito che fatica la Mercedes, vista solo qualche volta la macchina trita avversari dell' anno scorso. Ferrari e Red Bull sono cresciute e questo è innegabile, in potenza e in velocità, ma un calo così negativo della Mercedes non lo aspettavamo. Ieri la macchina di Hamilton sembrava non avere potenza, sembrava molto lontano dall'essere competitiva e, nei 70 giri del bellissimo circuito semi permanente canadese, si è notato parecchio. Gara tra color che son sospesi del campione del mondo in carica , gara lontano da Vettel e Bottas e, in generale, gara lontano dal podio. Peccato per lui, in quanto Hamilton, in Canada più che in altri circuiti, ha sempre fatto podio. Ieri un quinto posto giusto (nonostante abbia provato negli ultimi giri un duello con Ricciardo), ma davvero irriconoscibile in tutto il weekend dal venerdì con le prime libere.

Ora non parliamo di crisi dell' inglese, ma il suddito di sua maestà Elisabetta II dovrà reagire dalla prossima gara. Il Mondiale è aperto, ma, da tifosi Ferrari, festeggiamo Vettel e il primo posto a più uno su Lewis, sicuri e certi della voglia e della cattiveria agonistica che, il pilota della macchina 44, metterà dal prossimo GP.

VAVEL Logo