Moto2, Bagnaia: "Il problema al braccio è superato"

Il dominatore del Mondiale della classe di mezzo arriva in Catalogna dopo il quarto posto del Mugello, determinato da un fastidio al braccio che sembra esser superato.

Moto2, Bagnaia: "Il problema al braccio è superato"
Moto2, Bagnaia: "Il problema al braccio è superato"

Il quarto posto nel Gran Premio di casa è stato un risultato un po' deludente per Francesco Bagnaia, oltre che il secondo appuntamento chiuso fuori dal podio in questo Mondiale. Il pilota dello Sky Racing Team VR 46 sta dominando la Moto2, ma il mezzo passo falso del Mugello ha fatto scricchiolare qualcosa, soprattutto a livello fisico. 

Le difficoltà in moto erano evidenti due settimane fa ed erano dettate da un problema al braccio sinistro che ne aveva limitato le capacità. La settimana di stop però ha aiutato Pecco a risolvere l'affaticamento e a recuperare le energie necessarie ad affrontare il weekend del Montmelò. Il circuito spagnolo avrà il layout modificato con la chicane nel finale prima dell'ultima curva così da rallentare la velocità di percorrenza, ma quest'anno nasconde anche un'altra insidia: il nuovo asfalto. Qualche settimana addietro i piloti hanno avuto la possibilità di testare il nuovo manto, giri che torneranno utili il venerdì per stabilire un setup di base, come confermato dallo stesso Bagnaia: "Dopo la gara di casa, dove, nonostante il dolore al braccio, abbiamo conquistato un buon quarto posto e importanti punti per il Campionato, ho approfittato per fare alcuni accertamenti e recuperare le energie in vista della gara in Catalunya. Qualche settimana fa, abbiamo avuto l’occasione di girare al Montmelo per provare il nuovo asfalto e i riscontri sono stati davvero positivi".

La speranza del piemontese è quello di tornare competitivo per la vittoria e di allontanare, così, Miguel Oliveira. Il portoghese sembra essere il primo rivale per il titolo mondiale grazie alla sua costanza di rendimento e dopo il Mugello la distanza è di soli tredici punti, un bottino esiguo per chi sta dominando da inizio campionato la categoria di mezzo.