MotoGP: non solo piloti, c'è anche il mercato dei capo tecnici
MotoGP: mercato dei capo tecnici dei vari piloti

MotoGP: non solo piloti, c'è anche il mercato dei capo tecnici

Vediamo cosa succede nelle squadre dei vari piloti.

francesco-bruni
Francesco Bruni

Non c'è solo il mercato piloti nel Motomondiale. Attenzione ai prossimi movimenti a livello delle scelte dei capotecnici. Il primo nome da tenere sotto occhio, è quello di Ramon Forcada. L' ex capotecnico di Lorenzo, quest'anno segue l'avventura di Vinales in Yamaha, ma dalla prossima stagione è aperta ogni soluzione. Il 25 ha annunciato cambiamenti e starebbe pensando a due idee di casa Suzuki: Josè Manuel Cazeaux o Michele Rigamonti, i quali avrebbero però declinato la richiesta. Vinales dovrebbe, quindi, puntare su un giovane dal nome segreto. Forcada potrebbe rimanere in Yamaha, ma cambiare box. Non è un mistero che esista la corte di Rossi, che lo vorrebbe da tempi non sospetti. La casa giapponese potrebbe pensarci come inizio di costruzione per il team Petronas, magari a fianco di Pedrosa o dello stesso Morbidelli.

Sempre sul pilota italiano della Yamaha satellite, qualora Forcada accettasse l'idea Rossi e la sfida di far vincere Valentino, occhio a Silvano Galbusera, attuale capotecnico del Dottore. Il famoso quotidiano spagnolo Marca, sulla possibilità Rossi-Forcada, aveva già accennato come nel 2018 il pilota di Tavullia volesse il tecnico spagnolo al suo fianco ricevendo, però, risposta negativa da quest' ultimo. Ora potrebbe cambiare qualcosa in maniera netta.

Lorenzo, nella sua nuova avventura in Honda , ha scelto Ramon Aurin, attualmente con Nakagami in LCR. Altro nome che si smuove sul mercato è quello di Christian Gabarrini, in questo momento con Lorenzo in Ducati, che potrebbe guidare l'esordio in MotoGP di Pecco Bagnaia con il team Pramac. Non cambia, invece, Dovizioso, che continua il suo rapporto con Gribuola sulla Rossa, mentre Petrucci ha scelto Daniele Rigamonti. Movimenti di mercato che restano davvero vivi con una stagione in corso ed ancora tutta da decidere.

VAVEL Logo