GP Misano: Sykes fa un giro incredibile e conquista la Superpole
GP Misano: Sykes fa un giro incredibile e conquista la Superpole - Twitter

GP Misano: Sykes fa un giro incredibile e conquista la Superpole

Rea era l'uomo da battere in questa Superpole, il compagno Kawasaki Sykes non si è lasciato sfuggire l'occasione e l'ha superato a Misano, pista in cui la Ducati andava bene. Terzo Laverty.

elisaceschin
Elisa Ceschin

La Superbike fa tappa a Misano Adriatico prima della pausa estiva. Il sabato mattina è tempo di Superpole; il caldo si è fatto sentire e la temperatura aumenta costantemente, quindi si preannunciano delle gare davvero “calde”. Ha stupito, ma neanche tanto visto che è l’uomo delle pole, Tom Sykes, che negli ultimi secondi ha tolto la Superpole al compagno di squadra, il Campione Jonathan Rea. Al terzo posto Eugene Laverty. Male le Ducati di Davies e Melandri, settimo e ottavo.

Tutto è iniziato con la SP1, il turno che decide quali saranno i due piloti più rapidi che andranno a raggiungere i migliori in SP2 che lotteranno per la pole position. Sorprendentemente, tra quelli che hanno partecipato alla SP1 c’era anche Van der Mark, ma con facilità ha passato il turno con Torres.

Dai primi minuti della SP2 è apparso chiaro che la Ducati di Davies avrebbe faticato parecchio per trovare un posto nelle prime file. Anche quella di Melandri sembra avere qualche problema, mentre Rea è rimasto al comando. Negli ultimi 2 minuti a disposizione, i piloti sono rientrati in pista con la gomma da tempo e, anche se Rea aveva fatto segnare un tempo velocissimo, all’ultimo il compagno di squadra Sykes gli ha “strappato” il primo posto segnando il record della pista. In Gara1 al suo fianco partiranno Rea e Laverty. In seconda fila Fores, Savadori e Baz. Le Ducati ufficiali di Davies e Melandri scatteranno dalla settima e ottava piazza.

VAVEL Logo