Formula 1 - Miami pronta a firmare un contratto di 20 anni con Liberty Media

Formula 1 - Miami pronta a firmare un contratto di 20 anni con Liberty Media

C'è già l'accordo tra le parti: ora sarà la città a decidere sull'attuazione del contratto.

Alessio17
Alessio Evangelista

In questo weekend torna la Formula 1 per il Gran Premio di Germania, undicesimo appuntamento di una stagione incandescente. Liberty Media però pensa già al prossimo futuro ed in cima alla lista della nuova proprietà c'è l'ingresso del Gran Premio di Miami a partire dalla prossima stagione. Nelle ultime ore ci sono stati degli sviluppi interessanti tanto che la commissione cittadina della metropoli della Florida dovrà votare la prossima settimana per autorizzare un rappresentante della giunta a negoziare un contratto con Liberty Media per far entrare Miami nel calendario.

Il contratto, per permettere l'ingresso del tracciato di Miami nel calendario 2019, verrà discusso il 26 luglio ma dal documento ufficiale si evince che c'è già  un contratto di 10 anni per il Gran Premio di Miami in Formula 1. In ottobre si terrà una festa per i fan a Bayfront Park, poi la prima edizione sarà svolta a ottobre 2019 per poi terminare con l'edizione che si terrà a ottobre 2029, con un'opzione per estendere l'accordo per altri 10 anni (fino al 2039). Il sindaco Francis Suarez, che è da sempre un grande sostenitore dell'evento, non otterrà un voto.

Da segnalare inoltre che i residenti e le imprese presenti a Miami che si sono dette contrarie all'attuazione del Gran Premio avranno il diritto di essere ascoltati. Questo il comunicato: "La commissione di Miami chiede che tutte le parti interessate siano presenti o rappresentate all'incontro e che possano essere ascoltate in merito a qualsiasi proposta davanti alla Commissione cittadina".

VAVEL Logo