F1, Gp di Ungheria: Hamilton vince e allunga, Vettel solo secondo. Le parole dei primi tre dal podio
Foto da: Twitter ufficiale Formula 1

F1, Gp di Ungheria: Hamilton vince e allunga, Vettel solo secondo. Le parole dei primi tre dal podio

Ecco le parole dei primi tre dal podio post Gp di Ungheria: vittoria di Lewis Hamilton, che allunga nel Mondiale su Sebastian Vettel che solo negli ultimi giorni ha la meglio su Bottas poi fuori dal podio. Terzo posto per Kimi Raikkonen.

marco-lorenzin
Marco Lorenzin

Seconda vittoria consecutiva per Lewis Hamilton che vince anche in Ungheria e allunga nel Mondiale. Vettel si deve accontentare del secondo posto dopo una lunga lotta con Bottas risolta da un attacco del tedesco della Ferrari a pochi giri dal termine. Terzo Kimi Raikkonen, con il finnico della Mercedes che chiude addirittura quinto passato nel finale anche da Ricciardo. Ecco le parole dei primi tre dal podio.

Lewis Hamilton (Mercedes, 1^ posizione): "È stata una giornata bellissima, davanti ad un pubblico fantastico. Abbiamo fatto davvero un lavoro staordinario, sapevamo che le Ferrari sarebbero state veloci qui e quindi questa vittoria è un bonus per noi. Oggi faceva davvero molto caldo, ed in gara abbiamo dovuto gestire il nostro ritmo. Ringrazio davvero tutti nel team, anche chi sta lavorando duramente in fabbrica. Sono contento di come stiamo lavorando nelle ultime gare, e dell'impegno che ci stanno mettendo tutti all'interno del team".

Sebastian Vettel (Ferrari, 2^ posizione): "Il problema nella sosta? Non lo, forse è stato nell'anteriore. La gara à stata dura, penso che avevamo il passo per stare almeno con Lewis, quindi eravamo un po' fuori il nostro target. Siamo partiti con le gomme più dure, e quindi il problema per noi era capire quando doverci fermare. Al pit poi abbiamo avuto il problema, e sono uscito dietro a Valtteri. Ho visto che non sarei riuscito a passarlo velocemente e allora ho deciso di risparmiare e dare il 100% negli ultimi giri: una strategia che ha funzionato. L'attacco e il contatto con Bottas? Ero davanti, quindi sono sorpreso: ho solo sentito la botta, e devo dire che sono stato fortunato a non riportare danni e aver finito la gara".

Kimi Raikkonen (Ferrari, 3^ posizione): "Di sicuro non è il risultato ideale per noi: abbiamo pagato soprattutto la partenza. Ho dovuto alzare un po' il piede per evitare guai, e po dopo la prima sosta non c'era l'opportunità di superare in pista. L'unica opzione era fermarsi di nuovo e riprovarci con gomme nuove. Alla fine abbiamo recuperato una posizione, ma comunque il risultato non è l'ideale. La velocità della macchina era ottima oggi, si poteva fare di più. Prendiamoci quindi questi punti, e guardiamo ai prossimi GP".

VAVEL Logo