Moto2 Austria: riassunto delle libere del venerdì
Moto2 Austria: riassunto delle libere del Venerdì

Moto2 Austria: riassunto delle libere del venerdì

Analisi delle due sessioni di libere della classe intermedia

francesco-bruni
Francesco Bruni

Il Venerdì di libere chiude le sue sessioni con la Moto2. Una classe intermedia che riparte da un Oliveira capace di sorpassare Bagnaia nella classifica mondiale dopo Brno. La prima sessione parla in italiano al quadrato.

Il miglior tempo lo fa registrare il numero 42 dello Sky racing Team Bagnaia, fermano il cronometro sull'1:30:441. Il pilota italiano torna ad essere il più veloce e a voler dare idea chiara per la qualifica. Secondo posto azzurro per Baldassarri, il quale tiene testa al connazionale e timbra un 1:30:504, dimostrando di essere molto vicini. Terzo Schrotter, mina tedesca impazzita, che prende il bronzo ma non chiude lontano dal duo nostrano. Quarto Alex Marquez, il quale sta provando a salvare quel che resta del suo orgoglio dopo una pessima stagione. Quinto Quartararo, che ritrova un buon piazzamento dopo le mille problematiche della terra ceca. Sesto Marini, eroe a Brno, ma dimostra di potersi confermare. Settimo Locatelli, il quale fa volare l'Italia nella mattina di Moto2 con 4 italiani nelle prime sette posizioni. Ottavo un sempre più redivivo Lowes, nono un ottimo Navarro, mentre decimo il nostro Pasini. Dodicesimo e tredicesimo il duo Fenati-Corsi, mentre quindicesimo Mir e sedicesimo Oliveira.

Le seconde libere sono ricche di sorprese. Miglior tempo per un outsider come Odendaal, il quale stoppa il tempo in 1:43:344, causa anche della pioggia. Secondo il pilota a stelle e striscie Roberts, altra sorpresa della giornata pomeridiana. Terzo posto italiano nel nome di Luca Marini in 1:43:583. Quarto Gardner del team Tech 3, quinto il malese Pawi, sempre più bella sorpresa positiva della Moto2. Settimo Quartararo, che rimane nelle posizioni interessanti di classifica. Ottavo Locatelli, a questo punto da seguire anche nelle qualifiche di domani, dopo le due sessioni di oggi. Sesto Vierge, il quale conferma buone prospettive in generale dopo la pista ceca. Nono Nagashima che sale la china delle posizioni, mentre decimo posto targato Bagnaia. Sedicesimo Schrotter in ritardo rispetto alla mattinata, sedicesimo Marquez ripiombato in crisi nella stessa giornata. Ventesimo Baldassarri e continua, come ogni Venerdì, il portoghese Oliveira. Tuttavia aspettiamo delle qualifiche interessanti in questa classe domani pomeriggio.

VAVEL Logo