MotoGp, Gran Premio d'Austria - Lorenzo vince la battaglia con Marquez. Le parole dei primi tre dal podio

Grande vittoria di Jorge Lorenzo che vince il Gp d'Austria dopo una strenua battaglia con Marc Marquez risolta solo all'ultimo giro. Terzo Andrea Dovizioso.

MotoGp, Gran Premio d'Austria - Lorenzo vince la battaglia con Marquez. Le parole dei primi tre dal podio
Vavel espana

Il Gp d'Austria si conferma favorevole alla Ducati, che vince per la terza volta di fila su questa pista: questa volta è Jorge Lorenzo a portare la rossa italiana sul gradino più alto del podio, al termine di una incredibile battagia con Marc Marquez. Lo spagnolo della Honda ci ha provato fino all'ultimo giro, ma ha dovuto alzare bandiera bianca accontentandosi di un secondo posto utilissimo per i Mondiale. Terzo Andrea Dovizioso con l'altra Ducati, che ha perso terreno per un piccolo errore a dieci giri dalla fine e non è più riuscito a rientrare sulla coppia di testa. Ecco di seguito le parole dei primi dal podio.

Jorge Lorenzo, Ducati (1^ posizione): "Non mi aspettavo davvero che Marquez provasse la fuga all'inizio: ha spinto davvero fortissimo e mi ha sorpreso. Ho provato a gestire all'inizio e poi a 10 giri dalla fine ho provato ad attaccare di piu. Io e Marc eravamo forti in punti diversi della pista, sono davvero contento di questa vittoria arrivata resistendo ad un suo attacco dall'esterno di curva 3. Devo dire che questa è stata una delle mie migliori vittoria della carriera in MotoGp".

Marc Marquez, Honda (2^ posizione): "Oggi mi sono divertito moltissimo, ho dato tutto sin dall'inizio sperando di scappare. La gomma però è calata e non sono riuscito a competere con le Ducati sul rettilineo. Alla fine però sono riuscito ad aumentare il mio vantaggio nel campionato: è un peccato però questa vittoria sfumata, ma non posso rimproverarmi nulla, ce l'ho messa tutta".

Andrea Dovizioso, Ducati (3^ posizione): "Oggi non sono riuscito a guidare come volevo: alla fine inoltre non avevo più gomma. Volevo provare ad attaccare Jorge dopo metà gara, ma forzando le varie frenata ho probabilmente chiesto troppo alle gomme. Sono davvero deluso a livello personale, ma però sono felice per il successo Ducati con Lorenzo".