Formula 1 - Le parole di Vettel e Raikkonen

Le parole dei due piloti della Ferrari al termine della seconda sessione di prove libere.

Formula 1 - Le parole di Vettel e Raikkonen
Fonte foto: Twitter Ferrari

Venerdì decisamente positivo per la Ferrari con Vettel che ha chiuso in testa la prima sessione di libere mentre Raikkonen che, reduce da cinque podi consecutivi, ha chiuso in testa la seconda sessione di prove libere. Le sensazioni del finlandese sono buone come dimostrano le sue parole: "Al momento è impossibile poter parlare di miglioramenti, l'ultima volta che abbiamo corso è stato in Ungheria su una pista totalmente diversa da questa. Da quello che posso dire al termine di questi primi giri è che le sensazioni sono diverse e dovrebbero esserci progressi, come naturale che sia quando si montano cose nuove sulla macchina. Vedremo come andrà, è solo venerdì ed è presto per parlare di tutto, anche se comunque le cose oggi sono andate bene".

Sull'incognita meteo aggiunge: "Il meteo qui cambia molto rapidamente, oggi ci aspettavamo la pioggia, ma non è arrivata. Certo, se guardi il cielo ora potrebbe piovere in qualsiasi momento, per cui teniamo gli occhi aperti per tutto il weekend". Infine la chiosa dell'ex McLaren: "Sicuramente quando ho vinto qui per l'ultima volta non disponevo del mezzo migliore e penso che oggi sia messo meglio. Per ora dico che stiamo facendo e faremo il nostro lavoro per ottenere il massimo, vedremo se sarà sufficiente".

Sulla stessa linea anche Vettel che nel pomeriggio si è concentrato sul passo gara: "Oggi è stata una buona giornata, la macchina non è ancora come la vorrei e probabilmente Kimi si è trovato meglio sul giro secco. Abbiamo comunque tempo per crescere, vedremo. E' difficile sapere come siamo messi con il motore nuovo, conviene attendere il termine di questo weekend e il prossimo, dato che a Monza conta la potenza pura. Una volta terminati gli impegni sopracitati allora potremo tirare le somme. Per il momento posso dire che siamo soddisfatti e fiduciosi, ci sono cose positive e tutto ha funzionato molto bene. Non credo ci saranno problemi col meteo, non siamo preoccupati perché penso che possiamo essere competitivi sia sull'asciutto che sul bagnato, che poi ha aggiunto quanto sia carico per le due gare di Formula 1 che si correranno nel giro di pochi giorni - Il calendario è fitto di impegni in questo periodo e Spa è sicuramente emozionante per le velocità in curva che si tengono sul giro, mentre a Monza l'atmosfera è resa unica dai tifosi".