MotoGP - Terze libere, è ancora Dovizioso. Pedrosa unico big alla Q1
MotoGP: terze libere ancora DesmoDovi. Pedrosa unico big alla Q1.

MotoGP - Terze libere, è ancora Dovizioso. Pedrosa unico big alla Q1

Vola la Ducati con Andrea, quarto Marquez. Vale in Q2 al pelo.

francesco-bruni
Francesco Bruni

Le terze libere della MotoGP ci danno conferme e smentite in quel di Silverstone. La pista inglese, sotto un cielo stranamente azzurro, ci regala una grande Ducati con Dovizioso che piazza il miglior tempo combinato, dopo la grande seconda sessione, in 2:01:385. Secondo un Cruchtlow davvero stimolato dalla pista di casa e lanciato sempre di più nella Honda satellite. Terzo il Blu Yamaha di Vinales, il quale conferma buoni tempi e vuole provare a crederci in qualifica.

Quarto Marquez, con qualche limite evidente ma non per questo meno pericoloso. Lo spagnolo dimostra di aver trovato una guida incisiva su una pista che non ama particolarmente. Lorenzo mette quinta l'altra Ducati, ma fa intravedere qualche insicurezza. Sesta la rivelazione Miller, il quale su piste non particolarmente calde di temperatura fa girare bene il motore della Ducati Pramac. Settimo il compagno di scuderia Petrucci, che piazza una buonissima terza sessione con il secondo tempo, ma crolla in combinata di tempi. Ottavo Zarco, ritrovato davvero dopo un Venerdì non eccezionale.

Nono e un po' più lento rispetto a ieri Valentino Rossi. Il numero 46 fatica a piazzare caschi rossi nella sessione, ma entra almeno in Q2 migliorando la prestazione austriaca. Decimo Iannone, in crescita come detto. Morbidelli undicesimo, fuori dalla Q2 per pochissimo.

Alla Q1 anche Pedrosa che sembra ormai con la testa in ritiro o, almeno, da questa impressione. Appuntamento al pomeriggio per le qualifiche.

VAVEL Logo